Crea sito

Tagliatelle con sugo di canocchie – cicale di mare

Tagliatelle con sugo di canocchie, Un gustoso piatto pieno di sapore, che faccio spesso quando preparo le cicale di mare al sugo ( ricetta QUI )e me ne avanzano un poche. Utilizzo così anche il sugo che si è formato in cottura che è molto saporito. Se desiderate anche preparare delle tagliatelle fatte in casa la mia ricetta la trovate cliccando QUI. In questo modo avrete anche l’occasione di consumare le eventuali cicale che vi sono avanzate e non butterete il sugo che si è creato in cottura, dal sapore intenso delle cicale rilasciato in cottura. Anche quando preparo gli scampi alla busara, utilizzo sempre il sugo e gli eventuali scampi avanzati per preparare un fantastico primo piatto.

Tagliatelle con sugo di canocchie - cicale di mare

Tagliatelle con sugo di canocchie – cicale di mare

Preparate le cicale di mare seguendo la mia ricetta che trovate QUI. Lavare i pomodori, eliminare la parte superiore dove sono attaccati alla piante e tagliateli a cubetti ed uniteli al sugo di cottura delle cicale. Di alcune cicale usate la polpa interna ed aggiungetela al sugo in modo poi da trovare nel sugo anche dei pezzi di polpa .Tritate finemente il prezzemolo e tenetelo da parte. Cuocete la pasta seguendo le indicazioni riportate sulla confezione oppure se sono fresche basteranno pochi minuti. Quando sono cotte scolatele e conservate un bicchiere d’acqua di cotta che ci servirà per mantecare la pasta.

Versare la pasta nella padella con il sugo di cicale, aggiungere un goccio d’acqua di cottura mantecare bene. Impiattare la pasta ed aggiungere del prezzemolo fresco tritato e una o più cicale di mare.

Se ti è piaciuta la mia ricetta e vuoi rimanere sempre aggiornata sulle mie novità

seguimi sulla pagina Facebook e diventa Fan.

Mi trovi anche su Instagram Twitter Google+ Pinterest

Se vuoi puoi ritornare alla Home e trovare nuove idee per i tuoi piatti

Se ti va lascia un commento sull’apposito spazio qui sotto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.