Crea sito

Semifreddo al caffè facile e goloso

Il semifreddo al caffè è un dolce goloso, ottimo come fine pasto, perfetto per delle occasioni speciali. Lo potete conservare in congelatore anche per lungo tempo, quindi è un’idea furba da preparare e conservare in freezer e in caso dell’arrivo di amici o parenti all’improvviso lo tirate fuori e avete un dessert pronto da servire. Ti consiglio di guardare tutte le mie raccolte troverai tante ricette interessanti divise per ingrediente o categoria.

Per qualsiasi informazione non esitare a contattarmi nella mia pagina facebook per rimanere sempre aggiornata sulle mie novità mi trovi anche su Instagram Twitter  Pinterest Youtube ti puoi anche iscrivere al canale Telegram
  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Porzioni6 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2Uova
  • 2 cucchiaiZucchero
  • 200 mlPanna fresca liquida (o panna di soia)
  • 4 cucchiainiCaffè solubile (o una tazza caffè ristretto)
  • Cacao amaro in polvere

Preparazione

  1. Procediamo alla preparazione del Semifreddo al caffè, dividete le uova e montate a neve ferma gli albumi. In un’altra ciotola versare i tuorli ed unire lo zucchero, lavorarli con le fruste elettriche in modo da renderli chiari e ben gonfi.

  2. Versare in una tazzina 50 ml di panna e riscaldarla leggermente in microonde o in un pentolino ed aggiungere il caffè solubile, mescolare per farlo sciogliere completamente, questo passaggio non è necessario se usate il caffè ristretto. Vi consiglio però se lo avete il caffè solubile in quanto nel caffè classico c’è acqua che poi in congelatore si cristallizza e rende il semifreddo meno cremoso. Fate ora raffreddare la panna al caffè o il caffè che avete preparato.

  3. Aggiungete ora ai tuorli precedentemente montati la panna al caffè e la restante panna e montate il composto. Aggiungete gli albumi montati a neve e incorporateli con una spatola dall’alto al basso in modo da non smontare il composto. Foderate con della carta forno bagnata d’acqua e ben strizzata uno stampo da plumcake o un’altro stampo che desiderate e versate il composto del semifreddo al caffè, livellatelo e riponetelo in congelatore fino al momento di servirlo e comunque per almeno 5/6 ore.

  4. Quando dovrete servire il semifreddo al caffè, tiratelo fuori dal congelatore, capovolgetelo su un piatto da portata, eliminate la carta forno e spolveratelo di cacao amaro, tagliatelo a fette e servitelo.

Se vuoi puoi ritornare alla Home e trovare nuove idee per i tuoi piatti

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.