Crea sito

Risotto alla melagrana e spinaci

Risotto alla melagrana e spinaci, ecco un’altra ricetta con il mio amato melograno, un frutto che mi è sempre piaciuto anche quando ero piccola, una sorta di passatempo, prima sgranarlo e poi mangiarlo semino dopo semino…. ora però ho imparato a preparami il succo e così lo bevo, ma non solo, preparo dei buonissimi risotti e anche dei secondi piatti li trovi tutti  QUI

Per qualsiasi informazione non esitare a contattarmi nella mia pagina facebook mi trovi anche su Instagram Twitter  Pinterest e Youtube ti puoi anche iscrivere al canale Telegram

  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 150 g Spinaci
  • 500 ml Brodo vegetale
  • 50 ml Cipolle
  • 1 Melagrana
  • 320 g Riso
  • 4 cucchiai Olio extravergine d'oliva
  • Sale
  • Pepe

Preparazione

  1. Procediamo alla preparazione del Risotto alla melagrana e spinaci Lavare gli spinaci e tenerli da parte. Dividere la melagrana e ricavare il suco seguendo le indicazioni che trovi QUI, avendo cura di conservare dei chicchi che ci serviranno per completare il piatto finale, pulire la cipolla e tritarla finemente. Preparare il brodo vegetale o di dado e quando avrà preso il bollore versare gli spinaci e cuocerli per 10 minuti.

  2. In una padella versare 4 cucchiai d’olio extra vergine d’oliva e il trito di cipolla, lasciarla dorare ed aggiungere il riso, farlo tostare per 3 minuti e mescolare. Bagnare con il succo di melagrana e lasciare assorbire, unire gli spinaci e con l’aiuto del mestolo di legno romperli un pochino.

  3. Quando il riso lo richiede, aggiungere il brodo di spinaci e proseguire la cottura unendo al bisogno il brodo. Quando il riso è cotto, spegnere regolare di sale e versare una spolverata di pepe, mescolare bene per ottenere una buona mantecatura. Servire il Risotto alla melagrana e spinaci con dei chicchi di melograno in superficie.

Se vuoi puoi ritornare alla Home e trovare nuove idee per i tuoi piatti

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.