GELO DI ARANCE

Gelo di arance dolce al cucchiaio facile da fare senza colla di pesce, una sorta di budino all’arancia. il gelo all’arancia è perfetto come fine pasto al posto del sorbetto, in quando la freschezza dell’arancia “pulisce” la bocca ad esempio dopo un pranzo o una cena a base di pesce o di carne di maiale. Il gelo arancia siciliano è un dolce tipo della Sicilia dove si trovano arance buonissime e molte persone le hanno anche nel loro giardino. Il gelo alle arance è senza glutine, senza lattosio e adatto anche ai vegani.Se voi piacciono le arance vi consiglio di guardare anche tutte le mie RICETTE CON LE ARANCE i DOLCI CON LE ARANCE. Ora andiamo a vedere come fare il gelo di arance e se lo provate fatemi sapere. Barbara

Vi consiglio di provare anche :

gelo di arance
  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo6 Ore
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàAutunno, Inverno e Primavera

Ingredienti per preparare il gelo alle arance

300 ml succo d’arancia
200 ml acqua
80 g zucchero
45 g amido di mais (maizena)
1 cucchiaino essenza di vaniglia

Come preparare il gelo di arance

Iniziamo a preparare il Gelo di arance, tagliate le arance a metà, spremetele e ricavate 300 ml di succo, se lo gradite lo potete anche filature con un colino in modo da non trovare poi eventuali filamenti.

Versate in un pentolino lo zucchero

e l’amido di mais, mescolate con una frusta in modo da amalgamare i due ingredienti.

Aggiungete il succo delle arance

e mescolate con la frusta in modo da non far formare grumi, dovrete ottenere un composto bello omogeneo

Unite anche l’acqua e fatela incorporare ai restanti ingredienti.

Mettete sul fuoco e portate a bollore sempre mescolando in modo che non si attacchi sul fondo e non formi grumi doverte avrete una crema bella liscia, vedrete che appena inizia a bollire il composto si addensa.

Togliete la pentola dal fuoco ed aggiungete un cucchiaino di essenza di vaniglia, mescolate per farla incorporare.

Trasferite il gelo all’arancia nei pirottini o in ciotoline e lasciate raffreddare a temperatura ambiente.

Riponete poi in frigorifero per alcune ore o tutta la notte.

Il Gelo di arance è buono gustato freddo, potete servirlo con della julienne di buccia di arancia, con delle foglie di menta o con qualche spicchio di arancia.

Come si conserva il gelo di arance

Lo potete mantenere in frigorifero per 5/6 giorni, si può anche congelare e lasciare scongelare a temperatura ambiente

SEGUITEMI sulla mia pagina Facebook o sul mio account Instagram e Youtube vi potete anche iscrivere al canale Telegram per ricevere GRATIS la ricetta del giorno.

Se vuoi puoi ritornare alla Home e trovare nuove idee per i tuoi piatti.

3,7 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.