Crea sito

Polenta e schie – poenta e schie

Polenta e schie, nel veneziano viene chiamato “Poenta e schie” è un piatto tradizionale Veneto. Le schie sono dei gamberetti piccoli di colore grigio,che vengono pescati nella laguna del veneto, sono piccoli e poco carnosi,ma molto gustosi, veniva considerato un piatto povero, ora invece è riscoperto e servito nei ristoranti del veneziano. Quando vengono cotti cambiano colore, da grigio diventano di un rosa molto intenso. Vengono serviti sia fritti, come ve li propongo io in questa ricetta, oppure lessati un paio di minuti e poi conditi con olio aglio e prezzemolo, sono molto buoni in entrambi i modi, e nei ristoranti vengono proposti sia bollite che fritte Vanno fritti interi senza togliere il carapace, si mangia tutto, sono molto teneri e gustosi.

Solitamente vengono serviti come antipasto, in tutte e due le versioni, sia lesse che fritte. A volte vengono anche aggiunte alla frittura di calamari e sardine in modo da dare colore e croccantezza maggiore


Polenta e schie

  • 100 g schie oppure gamberetti piccoli
  • farina 00
  • farina per polenta
  • acqua
  • sale

Preparare la polenta seguendo le indicazioni riportate sulla confezione, cosa importante è che la polenta risulti morbida, quindi aggiungete più acqua di quella indicata.

Lavare le schie sotto acqua corrente e poi asciugatele con della carta casa, passatele nella farina e fate in modo da togliere la farina in eccesso.

Scaldare l’olio di semi in una pentola, oppure usiamo una friggitrice, quando l’olio è caldo caliamo le schie e le friggiamo per pochi minuti, finchè risulteranno dorate, scolarle e farle asciugare su carta assorbente o adatta ai fritti, salarle leggermente.

Coprire il piatto con la polenta e adagiare sopra le schie fritte ancora calde.

Se ti è piaciuta la mia ricetta e vuoi rimanere sempre aggiornata sulle mie novità

seguimi sulla pagina Facebook e diventa Fan.

Mi trovi anche su Instagram Twitter Google+ Pinterest

Se vuoi puoi ritornare alla Home e trovare nuove idee per i tuoi piatti

Se ti va lascia un commento sull’apposito spazio qui sotto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.