Pizza margherita fatta in casa

Ed ecco la ricetta per potere realizzare la Pizza margherita fatta in casa come quella della pizzeria, basta veramente poco, la cosa importate è usare dei prodotti di grande qualità. Io per poterla preparare ho usato una farina fantastica la farina StraPizza, farina di grande qualità, nate per pizzaioli professionisti ed oggi disponibili anche per le famiglie. Per questa pizza ho scelto la farina StraPizza Gustosa un mix di farine con tutto il sapore del grano duro. Con la ricetta, potete realizzare 4 pizze rotonde o una teglia. Potete preparare l’impasto usando la planetaria, ma se non l’avete procedete impastando a mano. Per ottenere una pizza leggera e digeribile, bisogna oltre che usare delle farine di qualità, usare poco lievito e far lievitare a lungo, Vi consiglio perciò di preparare l’impasto alla sera e di lasciare lievitare tutta la notte in frigorifero e alla mattina la tirate fuori e proseguite la lievitazione a temperatura ambiente.

Per qualsiasi informazione non esitare a contattarmi nella mia pagina facebook

  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • 300 ml Acqua
  • 5 g Lievito di birra secco StraPiza
  • 1 cucchiaino Malto
  • 15 g Sale
  • 2 cucchiai Olio extravergine d’oliva
  • Passata di pomodoro
  • 2 Mozzarelle
  • Origano

Preparazione

  1. Iniziamo a preparare la Pizza margherita fatta in casa preparando l’impasto, Versate nella ciotola della planetaria l’acqua a temperatura ambiente ed unite il lievito in polvere, lavorate con il gancio a spirale a media velocità. Unite il malto e la farina Strapizza Gustosa, lavorate il composto ed unite l’olio extravergine d’oliva, lavorate l’impasto ed unite il sale, quando il composto si sarà incordato, spegnete la planetaria, formate un palla e pirlatela, riponetela nella ciotola, coprite la ciotola con la pellicola e riponetela in frigorifero tutta la notte. Alla mattina seguente, tirate fuori la ciotola e  lasciate lievitare a temperatura ambiente. All’ora di pranzo, riprendiamo l’impasto e se prepareremo la pizza in teglia, stendiamo l’impasto sulla teglia e lo riponiamo a lievitare in forno spento, se invece preparerete 4 singole pizze, dividete l’impasto  in 4 parti e formate le palline, disponetele distanti tra di loro, su una teglia e  mettete in forno spento a lievitare. Alla sera quando dovete preparare la pizza, se avete le 4 pizze stendetele e formate i dischi. Versate la passata di pomodoro sull’impasto e la mozzarella a pezzi, spolverate di origano e infornate a forno già caldo a 200° per 20 minuti circa, se usate un fornetto elettrico per la cottura della pizza come nel mio caso seguite i tempi indicati nelle istruzioni.

Note

Se ti è piaciuta la mia ricetta e vuoi rimanere sempre aggiornata sulle mie novità

seguimi sulla pagina Facebook e diventa Fan.

Mi trovi anche su Instagram Twitter Google+ Pinterest

Se vuoi puoi ritornare alla Home e trovare nuove idee per i tuoi piatti

Se ti va lascia un commento sull’apposito spazio qui sotto.

Precedente Tiramisù ricetta originale veneta Successivo Torta di mele con pasta sfoglia come una rosa

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.