Crea sito

Pasta al forno con asparagi light

La Pasta al forno con asparagi è una bella idea di come servire i paccheri, una pasta tradizionale napoletana, dalla forma del maccherone ma più grande fatto con farina di semola. Si usa servirlo con dei sughi molto ricchi oppure ripieni e poi passati al forno per la gratinatura. Mi piacciono un sacco gli asparagi e ho pensato di non fare il solito pasticcio, ma di usare questa pasta perché risulta con una consistenza maggiore e devo dire che mi è piaciuta un sacco. La cremosità della besciamella, la consistenza della pasta e la gratinatura data dal pane grattugiato sono stati un ottimo abbinamento, che proverò a ripetere anche con altre verdure, anche se gli asparagi, hanno un sapore dolce ed intenso che nessun’altra verdura sa donare al piatto. Vi consiglio di provare la besciamella di soia perché fa risultare il piatto molto leggero e digeribile.

Per qualsiasi informazione non esitare a contattarmi nella mia pagina facebook

Pasta al forno con asparagi light

Iniziamo a preprare la Pasta la forno con aspargi cuocendo i paccheri in acqua bollente salata per circa 7/8 minuti, scolare e lasciare raffreddare. Nel frattempo preparate la besciamella di soia la cui ricetta la trovate qui. Pulite dalla parte dura gli asparagi e tagliateli a pezzi piccoli e lessateli per 10 minuti in acqua bollente salata. Quando saranno cotti, rendeteli a crema con l’aiuto del frullatore ad immersione aggiungendo un filo di olio evo, se risultasse troppo densa aggiungete dell’acqua di cottura. Unire alla crema di asparagi la besciamella di soia. Disporre con ordine i paccheri in una teglia da forno e versare la crema di asparagi e besciamella nei paccheri, spolverarli di pane grattugiato e infornare a forno caldo a 180° per circa 20 minuti. Ed ecco la vostra Pasta al forno con asparagi pronta, servitela ben calda

Se ti è piaciuta la mia ricetta e vuoi rimanere sempre aggiornata sulle mie novità

seguimi sulla pagina Facebook e diventa Fan.

Mi trovi anche su Instagram Twitter Google+ Pinterest

Se vuoi puoi ritornare alla Home e trovare nuove idee per i tuoi piatti

Se ti va lascia un commento sull’apposito spazio qui sotto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.