Crea sito

Limoncello fatto in casa

Oggi vi spiego come ottenere un buonissimo Limoncello fatto in casa, perfetto da gustare freschissimo come fine pasto. Quando avrete ospiti potrete servire il vostro limoncello fatto in casa e vedrete che riceverete subito un sacco di complimenti e magari vi chiederanno anche di preparane anche per loro. E’ un’ottima idea regalo per amici e parenti, per compleanni, Natale o per quando siete inviatati a cena da amici e non volete andare a mani vuote con la solita bottiglia di vino.Lo potrete usare non solo come digestivo a fiie pasto ma anche per bagnare dolci o torte o per creare un’ottima crema pasticcera al limoncello. Il limoncello è un liquore tipico della Campania, zona dei migliori limoni italiani in particolare la costiera amalfitana. Per preparare il limoncello fatto in casa  dovrete usare dei limoni biologici e molto belli, in quanto si userà anche la buccia.

Per qualsiasi informazione non esitare a contattarmi nella mia pagina facebook

Limoncello fatto in casa
  • Difficoltà:
    Media
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • 5 o 6 Limoni (biologici)
  • 500 ml Alcol puro
  • 500 g Zucchero
  • 750 ml Acqua

Preparazione

  1. Procediamo alla preparazione del Limoncello fatto in casa, lavare molto bene i limoni e eliminare la buccia, solo la parte gialla mi raccomando perché la bianca è amara e conferirebbe un sapore non gradevole ala limoncello fatto in casa. Per questa operazione potete usare un pelapatate oppure ancora meglio un coltello in ceramica che permette a preservare tutti gli oli essenziali contenuti nella buccia.

  2. Versate in un barattolo con la chiusura ermetica l’alcool puro ed unite le bucce del limone che abbiamo appena preparato e lasciate macerare le bucce per almeno 7 giorni in un luogo fresco e al riparo dalla luce, la cosa migliore sarebbe lasciarle anche 2 settimane, quindi se non avete fretta lasciatele più che potete, comunque non più di un mese. ogni tanto mescolate il composto agitando il barattolo.

  3. Trascorso il tempo di macerazione, mettete in una pentola, l’acqua e lo zucchero, portate a bollore e quando ha raggiunto il bollore, togliete dal fuoco e fate raffreddare. Ora mettete sopra alla pentola, un colino a maglia stretta, versate l’alcool di macerazione e fate scendere tutto il liquido nello sciroppo. Buttate le bucce del limone e mescolate molto bene e versate in una o più bottiglie a seconda delle vostre esigenze e conservate in un luogo fresco e al riparo dalla luce per almeno 30 giorni prima di servirlo. dopo 30 giorni di riposo in bottiglia il vostro limoncello fatto in casa aè pronto per essere servito e gustato.

Dove mi trovi?

Se ti è piaciuta la mia ricetta e vuoi rimanere sempre aggiornata sulle mie novità

seguimi sulla pagina Facebook e diventa Fan.

Mi trovi anche su Instagram Twitter Google+ Pinterest

Segui il mio canale Youtube e iscriviti

Ti puoi iscrivere al nuovo canale Telegram

Se vuoi puoi ritornare alla Home e trovare nuove idee per i tuoi piatti

Se ti va lascia un commento sull’apposito spazio qui sotto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.