Grissini con lievito madre

Grissini con lievito madre, buonissimi, li potete fare anche con dell’esubero di pasta madre, sono facili e non richiedono procedimenti difficili, io ho aggiungo una spolverata di origano ma se preferite potrete aggiungere un trito di rosmarino o del sale grosso, o gustarveli al naturale. Ottimi come merenda, durante il pranzo o come accompagnamento alle vostre pietanze. E’ da poco che ho iniziato ad usare il lievito madre al posto del lievito di birra e devo dire che si possono fare un sacco di pietanze interessanti e non difficili per chi come me è agli inizi e non ha tanta esperienza con questo fantastico prodotto che va coccolato almeno una volta alla settimana. Altre mie ricette con il lievito madre le trovate qui

Fotor_146035117669742

Grissini con lievito madre

  • 600 g farina 0
  • 100 g lievito madre ( ottimi anche con esubero )
  • 15 g sale
  • 30 ml olio evo
  • origano
  • 10 g zucchero
  • 300 ml acqua

Mettere nella planetaria con il gancio impastatore, il lievito madre spezzettato e l’acqua, lavorare un paio di minuti, aggiungere la farina, il sale, lo zucchero e l’olio, impastare finché sarà morbido elastico, lasciare lievitare coperto da pellicola trasparente tutta la notte, meglio se in forno spento chiuso.

Quando l’impasto è lievitato dividere in piccole parti stendere a rotolini ed arrotolarle su se stesse tipo trecce, metterle in una teglia coperta da carta forno e ungerle di olio, spolverarle di sale e di origano. Se volete potete dopo averli unti d’olio, spolverarli con del sale grosso o del rosmarino tritato finemente o dei semi che più vi piacciono. Cuocere in forno caldo a 200° per circa 20 minuti, devono risultare dorati e ben asciutti. Sfornare e lasciare raffreddare.

Se ti è piaciuta la mia ricetta e vuoi rimanere sempre aggiornata sulle mie novità

seguimi sulla pagina Facebook e diventa Fan.

Mi trovi anche su Instagram Twitter Google+ Pinterest

Se vuoi puoi ritornare alla Home e trovare nuove idee per i tuoi piatti

Se ti va lascia un commento sull’apposito spazio qui sotto.

Precedente Torta pavlova con frutta Successivo Muffin vegan al limone

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.