Crea sito

Girelle di pizza

Girelle di pizza deliziosa variante alla solita pizza, sono soffici e facili anche da trasportare, quindi perfette per la merenda a scuola o in ufficio. Sono ideali anche da servire in un buffet o come aperitivo. Io solitamente lascio lievitare l’impasto in frigo per 12/18 ore in modo da ottenere un impasto più digeribile, in questo caso riduco anche la quantità di lievito. Ma se siete di fretta potete accorciare le ore di lievitazione. Ti consiglio di guardare tutte le mie ricette della pizza,  troverai sicuramente altre ricette da provare ed inoltre guarda il tutorial su come fare le pieghe al pane per renderlo perfetto.

Per qualsiasi informazione non esitare a contattarmi nella mia pagina facebook per rimanere sempre aggiornata sulle mie novità mi trovi anche su Instagram Twitter  Pinterest Youtube ti puoi anche iscrivere al canale Telegram

girelle di pizza
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo6 Ore
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per il lievitino

  • 5 gLievito di birra fresco (o 3 g lievito di birra secco)
  • 50 mlAcqua
  • 100 gFarina
  • 1 pizzicoZucchero

Per l’impasto

  • 500 gFarina
  • 300 mlAcqua
  • 15 gSale
  • 1 cucchiaioOlio extravergine d’oliva

ed inoltre…

  • Passata di pomodoro
  • 1 cucchiainoTriplo concentrato di pomodoro
  • Origano
  • 1 pizzicoSale

Preparazione

  1. Iniziamo a preparare le Girelle di pizza per prima cosa preparate il lievitino, versate in una ciotola, il lievito e l’acqua, mescolate e fate sciogliere il lievito. Quando il lievito sarà sciolto aggiungete la farina e impastate con una forchetta e poi con le mani, senza grandi pretese. Coprite la ciotola con della pellicola e fate lievitare per mezz’ora, dovrà raddoppiare.

  2. Quando il lievitino sarà pronto, versatelo nella ciotola della planetaria, aggiungete l’acqua, la farina e l’olio e impastate per alcuni minuti, fino ad ottenere un impasto liscio. Solo ora aggiungete il sale in due volte e impastate fino ad ottenere un composto incordato.

  3. Raccogliete l’impasto e formate la palla, coprite la ciotola con della pellicola e lasciartela lievitare per mezzora a temperatura ambiente, poi mettete la ciotola in frigorifero per tutta la notte, oppure 6 ore a temperatura ambiente se siete di fretta.

  4. l mattino seguente tirate fuori la ciotola dal frigo e lasciate a temperatura ambiente. Dopo due ore fate le pieghe di rinforzo a libro o a 3 seguendo il mio tutorial e riformate poi la palla facendo la pirlatura, questa procedura potete ripeterla ulteriormente dopo 2 ore.

  5. Versate in una ciotola della passata, il triplo concentrato, un pizzico di sale e dell’origano, mescolate bene in modo da far sciogliere il triplo concentrato e tenete da parte.

  6. Stendete l’impasto pizza in modo da formare un rettangolo e stendete la passata con l’origano. Arrotolate su se stesso l’impasto dalla parte più lunga e con un coltello ben affilato ricavate le girelle dello spessore di 1 centimetro.

  7. Rivestite la teglia del forno con un foglio di carta forno e adagiate le girelle distanti tra di loro. Riponete la teglia nel forno spento e fate lievitare per 1 ora.

  8. Dopo la lievitazione tirate fuori la teglia dal forno e accendetelo a 180°. Quando sarà caldo infornate e fate cuocere le girelle di pizza per 20 minuti. Quando saranno cotte, sfornatele e servitele calde o a temperata ambiente.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.