Crea sito

Frittelle di fiori di zucca e zucchine

Oggi vi propongo delle deliziose Frittelle di fiori di zucca e zucchine, me ne sono innamorata appena le ho viste postate sul blog Cuochinprogress del mio amico Franco, ho  seguito la sua ricetta e devo dire che avevo proprio ragione sono buonissime. sono molto semplici da fare, la cosa per cui ci vuole un po’ di tempo è la lievitazione in quanto si usa del lievito di birra.

Per qualsiasi informazione non esitare a contattarmi nella mia pagina facebook

Frittelle di fiori di zucca e zucchine
  • Preparazione: 15 + lievitazione Minuti
  • Cottura: 5 minuti Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 125 g Farina
  • 90 ml Acqua
  • 5 g Lievito di birra
  • 1 Zucchine
  • 7 Fiori di zucca
  • 2 pizzichi Sale
  • Olio di semi di arachide

Preparazione

  1. Iniziamo a preparare le Frittelle di fiori di zucca e zucchine facendo sciogliere il lievito in birra, versare l’acqua in un bicchiere ed aggiungere il lievito, mescolare in modo da farlo sciogliere. Lavare la zucchina, eliminare l’ estremità e tagliarla a piccoli dadini, pulire i fiori di zucca eliminando il gambo e il pistillo interno, lavateli delicatamente e tamponateli con della carta assorbente, tagliateli a strisce. Versare la farina setacciata in una terrina, aggiungiamo l’acqua con il lievito, 2 pizzichi di sale e mescolate il composto con l’aiuto delle fruste, quando il composto è ben amalgamato aggiungete i pezzi di zucchina e i fiori dii zucca, mescolate, coprite con della pellicola trasparente e lasciate lievitare per 3 ore. Se vedete che l’impasto fosse troppo denso, aggiungete qualche goccio d’acqua, comunque durante la lievitazione l’impasto diventerà più morbido. Quando l’impasto sarà lievitato, versate l’olio  in una pentola o nella friggitrice e riscaldatelo, quando sarà a temperatura, con l’aiuto di due cucchiaini formate la frittella e versatela nell’olio bollente, lasciatele dorare e poi con una schiumarola tiratele fuori e mettetele ad asciugare su della carta assorbente, cospargetele di sale. Le potete servire sia calde che a temperatura ambiente.

Dove mi trovi?

Se ti è piaciuta la mia ricetta e vuoi rimanere sempre aggiornata sulle mie novità

seguimi sulla pagina Facebook e diventa Fan.

Mi trovi anche su Instagram Twitter Google+ Pinterest

Se vuoi puoi ritornare alla Home e trovare nuove idee per i tuoi piatti

Se ti va lascia un commento sull’apposito spazio qui sotto.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.