Crespelle agli asparagi deliziose

Le crespelle agli asparagi sono un piatto delizioso, lo potete servire sia come antipasto, che come primo piatto, sono ricche di sapore e anche facili da fare. Potete anche prepararle con anticipo e riscaldarle in forno o in microonde per qualche minuto prima di servirle.

Per qualsiasi informazione non esitare a contattarmi nella mia pagina facebook

Crespelle agli asparagi
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    30 minuti
  • Cottura:
    30 minuti
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

Preparazione

  1. Procediamo alla preparazione delle Crespelle agli asparagi, per prima cosa preparate le crepes seguendo la mia ricetta, man mano che le preparate dividetele fra l’una e l’altra con un foglio di  carta casa. Lavate gli asparagi, eliminate la parte finale più dura ed immergeteli in acqua fredda leggermente salata, dal momento in qui inizia a bollire cuoceteli per 10 minuti. Quando gli asparagi saranno cotti, scolateli e fateli raffreddare per qualche minuto poi, con un coltello ben affilato tagliatateli a rondelle preservando però le punte che terrete da parte.

  2. Preparate la besciamella seguendo la mia ricetta, quando la besciamella sarà pronto versatene metà in un frullatore ed aggiungete anche le rondelle di asparagi, ma non le punte, frullate fino ad ottenere una crema omogenea.

  3. Ora versate al centro di ogni crepes la crema di asparagi, richiudete e adagiatele in una pirofila, versate sopra la restante besciamella e adagiate le punte d’asparago. Cuocete in forno già caldo a 180° per 15 minuti, servite le Crespelle agli asparagi, bene calde

  4. Se volete al posto del forno potete usare il microonde a 750° per 4 minuti.

Dove mi trovi?

Se ti è piaciuta la mia ricetta e vuoi rimanere sempre aggiornata sulle mie novità

seguimi sulla pagina Facebook e diventa Fan.

Mi trovi anche su Instagram Twitter Google+ Pinterest

Segui il mio canale Youtube e iscriviti

Ti puoi iscrivere al nuovo canale Telegram

Se vuoi puoi ritornare alla Home e trovare nuove idee per i tuoi piatti

Se ti va lascia un commento sull’apposito spazio qui sotto.

Precedente Liquore alla liquirizia Successivo Ricetta farinata di ceci semplice

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.