Crackers ricetta con lievito madre

Per fare i Crackers ricetta con lievito madre, basta veramente poco tempo, ed avrete degli ottimi crackers fatti in casa, in questa ricetta ho usato del rosmarino, ma potete usare anche del sesamo, semi di papavero, paprika oppure anche semplici solamente con del sale. Sono un’ottima idea nel caso vi sia avanzata della pasta madre dopo averla rinfrescata, quello che viene comunemente chiamato esubero di pasta madre. Potrete poi usarli in qualsiasi momento della giornata conservati in un sacchetto per un paio di giorni. Li potete usare come base per salse, oppure semplicemente sgranocchiati in purezza.

ricetta cracker

Crackers ricetta con lievito madre

  • 150 g pasta madre
  • 100 g farina
  • 40 g olio evo
  • 50 g rosmarino tritato finemente
  • 7 g sale fino
  • acqua qb

Versare in una terrina il lievito madre, l’olio e mescolare in modo da rompere il lievito madre, aggiungere la farina, il sale e il rosmarino tritato, mescolare bene il tutto ed aggiungere poco alla volta l’acqua necessaria per ottenere un’impasto liscio e sodo.

Mettere l’impasto in una spianatoia, spolverata di farina e continuare a lavorare l’impasto con le mani, stenderlo con il mattarello e trasferirlo in un foglio di carta forno delle dimensioni della placca del forno, deve avere lo spessore di un paio di millimetri, tagliarlo in rettangoli con l’aiuto della rotella ondulata, bucherellarli, e cospargerli con del sale grosso, e non vi dovesse piacere potete sostituirlo con del sale fino.

Cuocere in forno caldo a 200° per 15 minuti circa, devono risultare dorati e croccanti. Controllate la cottura perchè magari nel vostro forno il tempo necessario per la cottura potrebbe essere inferiore. Non devono diventare troppo scuri altrimenti risulteranno amari.

Se ti è piaciuta la mia ricetta e vuoi rimanere sempre aggiornata sulle mie novità

seguimi sulla pagina Facebook e diventa Fan.

Mi trovi anche su Instagram Twitter Google+ Pinterest

Se vuoi puoi ritornare alla Home e trovare nuove idee per i tuoi piatti

Se ti va lascia un commento sull’apposito spazio qui sotto.

Precedente Pane con farina macinata a pietra Successivo Polenta e schie - poenta e schie

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.