Crea sito

Contorno di zucchine sabbiose

Contorno di zucchine sabbiose, dopo aver più’ volte preparato le patate sabbiose, ho voluto provare le zucchine. Uno spettacolo. come lo sono le patate che a casa mia spariscono sempre. Anche le zucchine diventano saporite e non si seccano rimangono morbide dentro e croccanti fuori. Le zucchine però a differenza delle patate le ho cotte in padella, avendo bisogno di una cottura più veloce e dolce. L’ impanatura la potete fare con le erbe aromatiche che avete a disposizione, come ho fatto io usando le erbe aromatiche tradizionali.

La ricetta delle patate sabbiose la trovi QUI quella delle patate sabbiose con la paprika la trovi QUI


Contorno di zucchine sabbiose

  • 4 zucchine medie
  • 5 cucchiai di pane grattugiato
  • salvia
  • rosmarino
  • basilico
  • menta
  • olio extra vergine d’oliva

Lavare le zucchine e tagliare via l’estremità, tagliarle a fettine sottili e mettetele in una terrina assieme a 3 cucchiai d’olio, mescolate bene in modo che tutte le zucchine prendano olio.

Tritare finemente tutti gli aromi ed aggiungerli al pane grattugiato che avrete sistemato in una terrina capiente, mescolate ed aggiungete 4 cucchiai d’olio extra vergine d’oliva.

Aggiungere le zucchine al pane grattugiato e aggiungete se necessario dell’altro pane grattugiato,mescolate le zucchine al pane anche con l’aiuto delle mani in modo che siano bene ricoperte di impanatura, regolate di sale.

Scaldate una padella antiaderente, meglio se di pietra con 3 cucchiaia d’olio e quando sarà caldo aggiungete poco alla volta, a seconda della capienza della padella le zucchine, scuotete ogni tanto la paella in modo che le zucchine si girino in modo da dorare ambo i lati.

Se ti è piaciuta la mia ricetta e vuoi rimanere sempre aggiornata sulle mie novità

seguimi sulla pagina Facebook e diventa Fan.

Mi trovi anche su Instagram Twitter Google+ Pinterest

Se vuoi puoi ritornare alla Home e trovare nuove idee per i tuoi piatti

Se ti va lascia un commento sull’apposito spazio qui sotto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.