COLOMBA CON LIEVITO DI BIRRA

Colomba con lievito di birra ancora più buona di quella comprata, è soffice e ricca di gusto e sopratutto non ha conservanti ed è fatta solo con ingredienti di qualità e selezionati da noi. La colomba fatta in casa non ha una grande durate, perché non avendo conservanti potrebbe fare muffe e quindi non è consigliabile preparala con grande anticipo, si conserva comunque chiusa in sacchetto adatto alla conservazione e magari spruzzato con alcool per alimenti anche per una settimana. La colomba pasquale è un dolce classico durante le feste pasquali e anche se non è di veloce realizzazione vi assicuro che ne vale davvero la pena di provarlo. Con queste dosi si prepara una colomba da 750 g, oltre agli ingredienti vi lascio anche l’orario di preparazione, così da facilitarvi il lavoro e organizzarvi al meglio. Per preparare la colomba di pasqua è necessario usare la forma di carta usa e getta io uso le compro su amazon vi lascio il link. la Vi consiglio di guardare anche altre ricette di dolci pasquali e tutte le mie ricette consigliate per la Pasqua.

SEGUIMI sulla mia pagina Facebook o sul mio account Instagram e Youtube ti puoi anche iscrivere al canale Telegram per ricevere GRATIS la ricetta del giorno

colomba con lievito di birra
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione1 Minuto
  • Tempo di riposo12 Ore
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzioni6/8 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Primo impasto ore 19

  • 30 gfarina Manitoba
  • 30 mllatte
  • 10 glievito di birra fresco (oppure 3 g lievito di birra secco)

Secondo impasto ore 19.30

  • Primo impasto
  • 95 mlacqua tiepida
  • 75 gfarina Manitoba

Terzo impasto ore 21

  • secondo impasto
  • 15 gburro (temperatura ambiente)
  • 15 gzucchero
  • 75 gfarina Manitoba

Quarto impasto ore 9

  • 160 gfarina Manitoba
  • 60 gburro (temperatura ambiente)
  • 2tuorli
  • 1uovo
  • 90 gzucchero
  • q.b.scorza di limone
  • 1 bustinavanillina (o essenza di vaniglia)
  • 1 pizzicosale

Per la glassa

  • 30 gmandorle
  • 1albume
  • 40 gzucchero a velo
  • mandorle
  • granella di zucchero

Preparazione

  1. Iniziamo a preparare la colomba con lievito di birra fatta in casa, preparate il primo impasto, versate in una ciotola, il lievito, la farina e il latte, mescolate con una forchetta, avrete un impasto molto morbido e facile da lavorare. Coprite la ciotola con uno strofinaccio o della pellicola e lasciatelo a temperatura ambiente per mezz’ora, vedrete che trascorsa la mezz’ora il composto sarà lievitato e si saranno formate delle bollicine.

  2. Riprendete la ciotola con il primo impasto, aggiungete la farina e l’acqua tiepida, mescolate con la forchetta fino ad ottenere un composto omogeneo e molto morbido, quasi liquido, coprite nuovamente e lasciate lievitare per circa 1 ora e mezza.

  3. Dopo la lievitazione, versate nella ciotola della planetaria l’impasto, mettete il gancio a spirale, quello che usate per impastare. Unte lo zucchero ed accendete la planetaria fatelo incorporare e successivamente aggiungete anche la farina, poco alla volta e fino a farla incorporare completamente. A questo punto aggiungete il burro a temperatura ambiente e tagliato a pezzi, lavorate il tutto finché l’impasto non sarà ben incordato al gancio. Coprite la ciotola con della pellicola e lasciatela a temperatura ambiente per mezz’ora, poi riponete in frigorifero per tutta la notte.

  4. Al mattino successivo togliete la ciotola dal frigo e lasciatela a temperatura ambiente fono alle 9 circa. Mettete la ciotola nella planetaria con l’impasto, aggiungete lo zucchero, impastate fino a farlo incorporare ed aggiungete la farina, i tuorli una alla volta, aggiungete il successivo solo quando il precedente è incorporato, unite poi anche l’uovo intero. 

  5. Quando le uova saranno bene incorporate versate, la buccia di limone, la vanillina e un pizzico di sale. Impastate bene finché tutto si incordato ci vorranno dei minuti. Solo dopo che si sarà incordato il tutto aggiungete il burro a pezzettini e poco alla volta, continuate ad impastare finché vedrete che l’impasto si stacca dalla terrina e l’impasto incordato. Non demordete e lasciate che la planetaria lavori.

  6. Coprite la ciotola e lasciatela lievitare a temperatura ambiente per 3 ore. Ora che l’impasto è pronto mettetelo nella spianatoia infarinata e lo dividete in 2 pezzi uno più grande che sarà il corpo e uno più piccolo che andrà diviso in due che saranno le ali.

  7. Prendete il corpo, stendetelo per bene, e pii lo arrotolate su se stesso a mo di filoncino e lo riponete sullo stampo nella parte più lunga, fate lo stesso per le ali e le mettete al loro posto. Coprite lo stampo con uno strofinaccio e fatelo lievitare per 4 ore circa e comunque finché l’impasto non sarà lievitato e arrivato a circa 1 centimetro dal bordo.

  8. Intanto preparate la glassa, frullate le mandorle fino a renderle a farina. Versate in una ciotola l’albume e lavoratelo con una forchetta in modo da farlo gonfiare leggermente, unite lo zucchero a velo e le mandorle tritate, mescolate il tutto e coprite la ciotola.

  9. Quando la colomba sarà lievitata, spalmate la glassa su tutta la superficie della colomba facendo attenzione a non schiacciare troppo per non smontare la lievitazione, aggiungete delle mandorle e della granella di zucchero.

  10. Accendete il forno a 170° e quando sarà caldo infornate la colomba con lievito di birra fatta in casa e fatela cuocere per 45 minuti. Quando sarà cotta sfornatela e fatela raffreddare a testa in giù in modo che non sgonfi raddreddando. Io la infilzo con due ferri da lavorare la lana.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.