Crea sito

Biscotti allo zenzero vegan buoni e light

I Biscotti allo zenzero vegan, sono dei biscotti profumatissimi e leggeri infatti non contengono uova o derivati del latte. Sono friabili e gustosi, li potete conservare per 5 o 6 giorni in un vaso o meglio ancora in una scatola di latta. Lo zenzero fa benissimo e potete guardare alcuni dei suoi benefici in questa scheda dedicata appunto allo zenzero. Io lo uso molto anche nelle ricette salata per accompagnare piatti non solo di pesce.

biscotti allo zenzero vegan

Biscotti allo zenzero vegan

  • 50 g di zenzero fresco
  • 100 g zucchero di canna
  • 120 g margarina o burro di soia a temperatura ambiente
  • 60 g nocciole
  • 300 g farina
  • 40 ml olio di girasole

Tritate finemente le nocciole con l’aiuto di un frullatore. Pelate lo zenzero, tagliatelo a piccoli pezzi ed aggiungetelo alle nocciole assieme allo zucchero di canna, frullate il tutto in modo da ottenere un composto omogeneo.

Se avete la planetaria potete usarla in modo da velocizzare la preparazione usando la frusta K, se non l’avete potete tranquillamente lavorare i biscotti in una ciotola. Versare nella ciotola, l’impasto formato dalle nocciole zenzero e zucchero, aggiungete la margarina a temperatura ambiente, l’olio di girasole impastate bene ed aggiungete la farina. continuate a lavorarle il tutto fino ad ottenere un composto solido e compatto, rivestitelo di pellicola trasparente e conservatelo in frigo un’oretta. Trascorso il tempo di riposo tiratelo fuori dal frigorifero e con un mattarello stendete l’impasto magari aiutandovi con della farina. raggiunto lo spessore di circa 1 cm, ricavate dei biscotti con l’aiuto delle formine che più vi piacciono. Disponeteli nella placca del forno rivestita di carta forno e cuoceteli a forno caldo 180° per circa 20 minuti, dovranno essere dorati e non scuri altrimenti poi saranno amari.

Se ti è piaciuta la mia ricetta e vuoi rimanere sempre aggiornata sulle mie novità

seguimi sulla pagina Facebook e diventa Fan.

Mi trovi anche su Instagram Twitter Google+ Pinterest

Se vuoi puoi ritornare alla Home e trovare nuove idee per i tuoi piatti

Se ti va lascia un commento sull’apposito spazio qui sotto.