Crea sito

Pasticcio di salmone e rucola con crostini dorati

  • Preparazione: 20
  • Cottura: 15
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 500 g Filetto di salmone
  • 2 mazzetti Rucola
  • 1/2 Limoni
  • 3 cucchiai Maionese allo yogurt
  • 1 Baguette
  • 1 ciuffo Erba cipollina
  • 1 cucchiaio Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Aneto
  • q.b. Pepe rosa
  • q.b. Sale

Preparazione

  1. Private della pelle il pesce e tagliatelo in più parti, cuocetelo a vapore in un cestello posto in una casseruola larga con 2 dita d’acqua sul fondo e con coperchio.

    Fatelo raffreddare e spolpatelo con le mani eliminando eventuali lische e residui.

    Schiacciatelo con una forchetta in modo che si rompa bene, volendo si può passare al mixer.

    Unite poco succo di limone e olio salta e pepate leggermente per far insaporire il pesce.

    Appena freddo, unite la maionese, l’erba cipollina e l’aneto sminuzzati.

    Lavate e asciugate la rucola e tritatela al coltello incorporandola poi al salmone.

    Fate riposare in un luogo fresco in modo che le fibre del pesce possano reintegrare i liquidi persi in cottura e rendere compatto il pasticcio.

    Tagliate il pane a fette e tostatelo in forno caldo per 4-5 minuti.

    Formate delle quenelle con il pasticcio freddo e servite con i crostini caldi.

Note

La rucola viene utilizzata cruda nelle insalata, a cui dona un sapore particolare grazie al suo aroma amarognolo, mentre scottata è ottima come condimento di primi piatti, uova, e minestre di verdura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.