Crea sito

Insalata di edamame con wakame

Le alghe wakame oltre all’apporto di sali minerali utili in caso di debolezza e stanchezza fisica e mentale, sono un valido aiuto per il controllo del peso.

Infatti le fibre di quest’alga, a contatto con i liquidi e acqua presenti nello stomaco, si rigonfiano aumentando il senso di sazietà

Gli Edamame sono fagioli freschi di soia, un’altra ricetta con questi fagioli la trovate qui 

  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 2
  • Costo: Basso

Ingredienti

Per l'insalata

  • 200 g Edamame
  • 20 g Alga Wakame
  • 150 g Daikon
  • 1 Cipollotto fresco
  • 1 cucchiaio Semi di sesamo nero

Per il condimento

  • 4 cucchiai Olio extravergine d'oliva
  • 1 cucchiaio Succo di limone
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe bianco

Preparazione

  1. Mettete a bagno le alche in una ciotola di acqua per 15 minuti, quindi scottatele un paio di minuti in acqua bollente.

    Scolatele e raffreddatele subito in acqua fredda.

    Sgranate gli edamame e fateli cuocere in abbondante acqua.

    Quando saranno teneri, scolateli e lasciateli intiepidire.

    Pelate il daikon e tagliatelo a metà nel senso della lunghezza, poi affettatelo sottilmente ricavando delle mezze lune.

    Lavate e mondate il cipollotto, quindi ricavate delle rondelle tagliandolo sottilmente.

    Utilizzate anche un po’ della parte verde, molto aromatica e un po’ pungente.

    Riunite tutti gli ingredienti in una ciotola aggiungendo il sesamo nero leggermente tostato

    Per il condimento

    Sbattete con una frusta limone, sale e pepe.

    Aggiungete a filo l’olio, fino ad ottenere un’emulsione omogenea.

Note

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.