TORTA MIMOSA

La torta mimosa, preparata l’8 marzo in occasione della festa della donna, è facile da realizzare e deve il suo nome al pan di spagna con il quale viene fatta, e che sbriciolato sulla superficie ricorda i fiori della mimosa. Questa torta è tagliata in due dischi farciti con la camy cream e decorata con fragole e pezzettini di pan di spagna. È una torta molto golosa e ne vale la pena provarla!

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioniabbondanti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Strumenti

  • Bicchiere
  • Stampo
  • Coltello
  • Pennarello alimentare

Preparazione

  1. Qui la ricetta per il pan di Spagna

  2. Qui la ricetta per la camy cream

  3. Dopodiché tagliate il pan di spagna in due dischi orizzontalmente.

  4. Al centro di ogni disco di pan di spagna, con l’aiuto di un bicchiere, formate un foro e mettete da parte il cerchietto di pan di spagna ricavato. 

  5. Dopodiché adagiate il primo disco su un piatto da portata e bagnate la superficie, con l’aiuto di un pennello, con il succo di pesca.

  6. Riempite poi la sac a poche con la camy cream e formate tanti ciuffetti.

  7. Adagiatevi sopra il secondo disco di pan di spagna, dopo averlo forato al centro con il bicchiere, bagnatelo con il succo di pesca.

  8. Fate ancora uno strato di ciuffetti di camy cream.

  9. Dopodiché ritagliate in quadratini i cerchietti di pan di spagna messi da parte.

  10. Decorate la superficie superiore della vostra torta mimosa. Aggiungete qualche fettina di fragola e mettete la torta a riposare in frigo per almeno 2 ore. 

CONSIGLI

Se ti è piaciuta questa ricetta guarda anche millefoglie con crema chantilly, crostata alla frutta.

In questa ricetta ci sono uno o più link di affiliazione

5,0 / 5
Grazie per aver votato!