Crea sito

IL MIO MIGLIACCIO con crema e base di pasta frolla

Il migliaccio è un dolce tipico della Campania che viene preparato nel periodo del Carnevale. È  una torta morbida fatta con  ingredienti poveri e da un profumo delizioso. Un tempo, invece del semolino si usava la farina di miglio. 
La mia mamma mi dice ogni anno, dopo averlo assaggiato: “sembra di mangiare una sfogliatella “. 

  • DifficoltàMedia
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni2 stampi dal diametro di 22 cm
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per il migliaccio

  • 500 gRicotta
  • 500 gLatte
  • 500 gZucchero
  • 250 gSemolino
  • 1 bustinaVanillina
  • 1Buccia di limone grattugiata
  • 5Uova
  • q.b.Limoncello
  • Canditi e uvetta a piacere
  • 50 gBurro
  • 1 pizzicoSale

Per la crema

Per la frolla

  • 320 gBurro a pezzetti
  • 160 gZucchero
  • 1 pizzicoSale
  • 2Uova
  • 600 gFarina
  • 1 cucchiaioAcqua

Strumenti

  • 2 Ciotole
  • Frullatore / Mixer
  • 2 Ruoti

Preparazione

  1. Per prima cosa bisogna preparare la crema. Seguite questa ricetta Crema pasticcera . Poi ricoprite con pellicola e mettetela a raffreddare.

  2. Poi preparate la base di pasta frolla. Mettete il panetto in frigo, ricoperto con pellicola trasparente alimentare per farlo rassodare.

  3. Cominciate nel frattempo a preparare il migliaccio. Inserite in un pentolino il latte con la scorza intera del limone, una noce di burro e un pizzico di sale e portate a bollore, mescolando. Quando il latte avrà raggiunto il bollore, togliete il pentolino dal fuoco e versate a poco a poco, a pioggia, il semolino, mescolando energicamente per evitare la formazione di grumi. Quando avrete aggiunto tutto il semolino, riportate la pentola sul fuoco e cuocere per circa 10 minuti, mescolando sempre, fino a quando verrà assorbito tutto il latte. Eliminate poi la scorza del limone e lasciate raffreddare il composto.

  4. Prendete nel frattempo due ciotole e dividete i tuorli dagli albumi. A parte montate gli albumi.

  5. Invece i tuorli li montate con lo zucchero, fino ad ottenere un composto spumoso. Unite la vanillina e mescolate il tutto con le fruste elettriche. Ora, unite tutti i composti. Alle uova con lo zucchero unite la ricotta a cucchiaiate, il limoncello il semolino e la crema preparata precedentemente e infine gli albumi montati a neve. Mescolate bene il composto fino a dargli una consistenza liscia ed omogenea. Infine, se volete potete aggiungere il cedro candito e l’uvetta.

  6. Riprendete la pasta frolla dal frigo e stendetela con le mani o con l’aiuto di un matterello. Rivestite con carta da forno la tortiera, foderatela con la pasta frolla  e versate al suo  interno il composto del migliaccio. Fate delle striscioline con la pasta frolla messa da parte e decorate come per le crostate. Cuocete il migliaccio con crema e pasta frolla in forno già caldo a 180°C per circa un’ora, fino a quando risulterà ben cotto. Lasciatelo raffreddare e cospargetelo con zucchero a velo.  Buon appetito! Sarà una vera delizia!

/ 5
Grazie per aver votato!