Crea sito

Frittata di spaghetti al pomodoro

La frittata di spaghetti è una ricetta semplice e gustosa che piace a grandi e piccini. È un piatto napoletano, nato per riciclare la pasta avanzata.La vera frittata si realizza con gli spaghetti o vermicelli e si può mangiare sia fredda che tiepida.

È perfetta da preparare per cena come un unico piatto ma anche da consumare per pranzo a sacco grazie alla sua praticità.

Può essere realizzata sia in bianco che con il pomodoro; sia alta che bassa e più croccante.
  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4 pezzi 2 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 gSpaghetti ((Già pronti al pomodoro))
  • 3Uova
  • 50 gProsciutto cotto ((Tagliato a pezzetti))
  • Olio di semi ((Per la frittura))
  • Parmigiano Reggiano DOP (q.b)
  • Sale (q.b.)

Strumenti

  • Ciotola
  • Padella

Preparazione

  1. Vediamo come preparare la frittata di spaghetti al pomodoro.

    Seguitemi per il procedimento.

    Per questa ricetta ho utilizzato spaghetti al pomodoro avanzati.
    Sbattete le uova  in una ciotola con il sale, aggiungete il parmigiano grattugiato e amalgamate bene con la forchetta.
    Ora incorporate gli spaghetti avanzati e aggiungete il prosciutto cotto tagliato a pezzetti. A questo punto mescolate bene per fare amalgamare tutti gli ingredienti.
    In una padella antiaderente mettete l’olio e fatelo riscaldare, non deve fumare.
    Versate il tutto e  distribuitelo in modo omogeneo e cuocetelo a fuoco alto per far rassodare la base dopodiché abbassate la fiamma.
    Cuocete la frittata come di consueto, da entrambi i lati. Giratela a doratura con un coperchio e terminate la cottura dall’altro lato.
    Togliete la frittata al pomodoro dalla padella aiutandovi con il coperchio. 
    Fatela asciugare su carta assorbente e buon appetito!

Note

Seguimi su FACEBOOK  per non perdere le mie ricette, clicca QUI

/ 5
Grazie per aver votato!