Crea sito

CASATIELLO NAPOLETANO

Il Casatiello napoletano è un rustico tipico della tradizione partenopea del periodo Pasquale. È un pane molto saporito,  farcito con formaggi e salumi. È decorato con le uova legate a croce in superficie, con strisce di impasto. Il casatiello simboleggia la corona di spine del Crocifisso. Viene preparato il venerdì santo e si gusta il sabato, ma se avanza qualche fetta è ideale per il pic nic di Pasquetta.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • PorzioniAbbondante
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gFarina
  • 300 gFarina Manitoba
  • 300 mlAcqua
  • 15 gLievito di birra fresco
  • 150 gStrutto
  • 300 gSalame napoletano a pezzetti
  • 300 gProvolone a pezzetti
  • 300 gProsciutto cotto a pezzetti
  • 40 gPecorino grattugiato
  • 30 gParmigiano grattugiato
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Per decorare

  • 4Uova
  • q.b.Strutto

Strumenti

  • Stampo
  • Spianatoia

Preparazione

  1. In un contenitore, versate l’acqua a temperatura ambiente e scioglietevi il lievito sbriciolato. 

    Prendete una ciotola e mettete le farine, al centro inserite lo strutto, l’acqua con il lievito, il sale e impastate energicamente per dieci minuti. Sarebbe ideale usare l’impastatrice.

    Quando avrete ottenuto un panetto  sodo e compatto, copritelo e lasciatelo lievitare fino al raddoppio.

    Quando il panetto sarà pronto, preparate il ripieno tagliando salumi e formaggi in pezzetti e grattugiate anche il pecorino e il parmigiano.

    Infarinate il piano da lavoro e stendete  il panetto con le mani formando un rettangolo,ungete la base con un po’ di strutto. Ricordate di tenere un pò di pasta da parte per decorare il casatiello.

    Farcite il casatiello con i salumi e formaggi e arrotolatelo.

    Inseritelo in uno stampo a ciambella  unto con abbondante strutto, aggiungete sopra le uova  e fermatele con una croce di pasta. Ungete la superficie con lo strutto.

    Lasciatelo riposare ancora un’oretta. 

    Riscaldate il forno statico a 180° e infornate il casatiello. Lasciatelo cuocere per circa 40 minuti.

    A cottura ultimata sfornate il casatiello napoletano e lasciatelo riposare per un giorno prima di gustarlo.

  2. Con il bimby

    Versate nel boccale l’acqua e il lievito e lavorate per 30 sec. a 37°, vel. 2. Inserite metà delle farine e lavorate per 2 min. a vel Spiga.

    Aggiungete metà dello strutto e lavorate per 30 sec. a vel 3. 

    Aggiungete il resto della farina con il sale e il pepe, 2 min. a vel Spiga.

    Infine aggiungete il resto dello strutto e metà del pecorino e lavorate per altri 5 min. a vel. Spiga.

    Fate lievitare per almeno 1 ora.

    Quando il panetto sarà pronto, preparate il ripieno tagliando salumi e formaggi in pezzetti e grattugiate anche il pecorino.

    Infarinate il piano da lavoro e stendete  il panetto con le mani formando un rettangolo, ungete la base con un po’ di strutto. Ricordate di tenere  un pò di pasta da parte per decorare il casatiello.

    Farcitelo con i salumi e formaggi e arrotolatelo.

    Inseritelo in uno stampo a ciambella unto con abbondante strutto e aggiungete sopra le uova  e fermatele con una croce di pasta. Ungete la superficie con lo strutto.

    Lasciatelo riposare ancora un’oretta. 

    Riscaldate il forno statico a 180° e infornate il casatiello. Lasciatelo cuocere per circa 40 minuti.

    A cottura ultimata sfornate il casatiello napoletano e lasciatelo riposare per un giorno prima di gustarlo.

Consigli

Se ti è piaciuta questa ricetta guarda anche tortano napoletano, babà rustico.

/ 5
Grazie per aver votato!