Crea sito

BACCALÀ FRITTO

Baccalà fritto è uno dei piatti che a Napoli non può mancare nelle festività natalizie. Facile e veloce da preparare, è  croccante fuori e morbido dentro. Viene sevito caldo appena fritto ma potete anche prepararlo in anticipo. 

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione3 Giorni
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni2 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 600 gBaccalà salato
  • 50 gFarina
  • q.b.Olio di semi
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Strumenti

  • Padella per friggere

Preparazione

  1. Per preparare il baccalà per prima cosa mettetelo in ammollo per 2 o 3 giorni, cambiando l’acqua ogni 8 ore, in modo da dissalarlo parzialmente. Sciacquate sotto l’acqua corrente il pezzo di baccalà e mettetelo a scolare in una ciotola in frigorifero. Dopodiché tagliate il baccalà a fette, asciugatelo e passatelo nella farina. Mettete a scaldare abbondante olio in una padella antiaderente. Quando ha raggiunto la temperatura giusta, mettete i pezzetti di baccalà nella padella  e friggeteli su entrambi i lati fino a doratura. Adagiateli man mano su carta assorbente e conditeli con sale e pepe prima di servirli.

/ 5
Grazie per aver votato!