Crea sito

Pasta frolla salata senza burro, ricetta facile e veloce

La pasta frolla senza burro è un impasto base adatto a chi vuole preparare una torta o una pietanza leggera. Scopriamo insieme la ricetta e se ti piace condividila

Ingredienti per realizzare una pasta frolla salata senza burro

  • 3 uova • 2 cucchiai di latte • 200 ml di olio di semi di girasole • 150 ml di acqua • ½
    cucchiaio di sale • ½ bustina di lievito per torte salate • 600 g di farina 00

PREPARAZIONE

In una ciotola rompi le uova, aggiungi il sale, il lievito, il latte e inizia a mescolare. Unisci
l’olio, l’acqua e la farina poco alla volta. Quando senti che l’impasto diventa più consistente rovescialo sul piano di lavoro infarinato e lavoralo con le mani, incorporando tutta la farina, fino a ottenere una pasta elastica, liscia e che non si attacca più alle dita. La pasta frolla salata è pronta!
Puoi usarla immediatamente, perché non contenendo burro non ha bisogno di riposo.
Prepara una teglia oliata e infarinata. Con le dosi che suggerisco puoi realizzare una crostata del diametro di 28 cm.


Dividi in due la pasta. Stendi una metà su un foglio di carta forno infarinato e spianalo con il matterello.
Rovescia la base di pasta nello stampo, sistemala bene sui bordi e poi rimuovi
delicatamente il foglio. Con un coltello elimina la pasta in eccesso.
Distribuisci sulla base di pasta frolla il ripieno che desideri. Se vuoi una torta aperta puoi
infornare subito, altrimenti stendi un’altra sfoglia da sistemare come copertura, tenendo presente che dovrai praticare su di essa dei fori prima di metterla in forno.

COME CONSERVARE LA PASTA FROLLA

La pasta frolla salata può essere preparata in anticipo, surgelata o tenuta in frigorifero per qualche giorno, chiusa in un sacchetto o avvolta con pellicola per alimenti. Dunque puoi anche prepararla qualche giorno prima e poi utilizzarla per le tue pietanze quando avrai bisogno.

Leggi anche: saccottini con ricotta e pesto (ricetta con pasta frolla salata senza burro).