Crea sito

Le Zeppole e i SEGRETI per non far spaccare la crema (fritte o al forno)

Sarà successo anche a voi di mettere l’amarena sulle zeppole e puntualmente vedere la crema spaccarsi?!? Bene, in questa pagina scopriamo insieme la ricetta delle zeppole e i SEGRETI per non far spaccare la crema e fare delle zeppole perfette, al forno o fritte, cresciute perfettamente e belle da presentare.

Ti lascio qui la ricetta della mia CREMA PASTICCERA che ti occorre per farcire le zeppole.

La ricetta delle zeppole, invece, è quella della Anna Moroni, presentata qualche anno fa alla Prova del Cuoco. Da allora non l’ho più cambiata, perchè mi son trovata benissimo. Le zeppole escono molto lievitate e morbide. Io ho utilizzato la dose di 4 uova, anzichè 3, per ottenere circa 22 zeppole (tra fritte e al forno).

Zeppole e i segreti per non spaccare la crema
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni22
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti delle Zeppole e i SEGRETI per non far spaccare la crema

  • 65 gburro (anche senza lattosio)
  • 250 gacqua
  • 1 pizzicosale fino
  • 165 gfarina 00
  • 4uova (da 50gr a temperatura ambiente)
  • q.b.olio di semi (per friggere)
  • q.b.zucchero a velo
  • 500 gcrema pasticcera
  • 22amarene sciroppate

Preparazione delle Zeppole e i SEGRETI per non far spaccare la crema

  1. Per prima cosa, prepariamo la crema pasticcera e la facciamo raffreddare bene. Clicca qui per la ricetta.

  2. Ora prepariamo le zeppole. In un pentolino sciogliamo il burro nell’acqua con il pizzico di sale.

  3. Quando il burro è completamente sciolto, versiamo la farina tutta insieme, in un’unica volta.

  4. Zeppole e i segreti per non spaccare la crema

    Mescoliamo bene, fino a che sul fondo si crea una crosticina bianca. A questo punto, togliamo dal fuoco.

  5. Mettiamo l’impasto, leggermente raffreddato, nella planetaria, con la foglia.

  6. Zeppole e i segreti per non spaccare la crema

    Sbattiamo le uova in un piatto e poco per volta, a filo, aggiungiamole all’impasto, mentre mescoliamo con la planetaria.

    Aggiungiamo altre uova solo dopo che l’impasto ha ben incorporato quelle che abbiamo versato.

  7. Mescoliamo per almeno una ventina di minuti, per far incorporare abbastanza aria. Otterremo questo risultato.

  8. Zeppole e i segreti per non spaccare la crema

    Prepariamo la teglia da forno con la carta forno e realizziamo, con la sac-à-poche e la bocchetta a stella, le zeppole.

  9. Zeppole e i segreti per non spaccare la crema

    Inforniamo a 180° (preriscaldato) per 15/20 minuti al terzo ripiano del forno.

    Trascorsi i 20 minuti, spegniamo il forno ma lasciamo la teglia ancora all’interno con lo sportello leggermente aperto. Dopo una decina di minuti, sforniamo.

  10. Zeppole e i segreti per non spaccare la crema

    Per realizzare le zeppole fritte, invece, dopo averle fatte sulla carta forno, dobbiamo ritagliare i quadrati.

  11. Zeppole e i segreti per non spaccare la crema

    Scaldiamo l’olio in un pentolino. (ATTENZIONE: l’olio non deve essere troppo bollente, altrimenti le zeppole non cresceranno e resteranno crude all’interno). Immergiamo le zeppole con il loro quadrato di carta forno. Quando la carta si stacca, la rimuoviamo e giriamo le zeppole a testa in giù.

  12. Scoliamo le zeppole fritte e le poggiamo su un piatto con carta assorbente.

  13. Zeppole e i segreti per non spaccare la crema

    Ecco qui il primo dei due SEGRETI per non far spaccare la crema alle zeppole: è importantissimo mettere lo zucchero a velo prima di mettere la crema, altrimenti lo zucchero messo sulla crema la spaccherà.

    Ti lascio la ricetta per realizzare in casa lo zucchero a velo, ottimo, come quello che si compra. Clicca qui.

  14. Zeppole e i segreti per non spaccare la crema

    Con la sac-à-poche e un beccuccio a stella più stretta, mettiamo ora la crema pasticcera, ben fredda, altrimenti rischia di colare.

    Il secondo dei SEGRETI per non far spaccare la crema viene ora: prima di mettere le amarene sulle zeppole, è importante sciacquarle bene con l’acqua, per togliere ogni residuo di sugo delle amarene stesse. Poi le asciughiamo e siamo pronti per guarnire le nostre zeppole.

    Se ti piace il sugo delle amarene, puoi metterlo in un bicchierino e al momento di servire, con un cucchiaino, metterlo sulla zeppola.

  15. Zeppole e i segreti per non spaccare la crema

    Le nostre Zeppole e i segreti per non spaccare la crema sono pronte… e BUON APPETITO 🙂

Ricetta consigliata

Se ti piacciono le amarene, puoi provare la Sbriciolona con ricotta, mascarpone e amarene.

Seguimi sui social

Puoi seguire la mia pagina Facebook Cuciniamo insieme con Rosy

Puoi seguire il mio canale Youtube Cuciniamo insieme con Rosy

4,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.