Pizza farcita doppio gusto (peperoni e tonno – mozzarella e pesto al basilico)

Oggi facciamo questa pizza farcita doppio gusto, perché condiamo metà con pomodorini, peperoni e tonno e metà con pomodorini, mozzarella e pesto al basilico.
L’impasto è rafforzato con semola, oltre alla farina 00. E’ una pizza sofficissima ma un po’ croccante sotto, buona davvero.
La pizza farcita è semplice da impastare, sia con mixer o planetaria oppure a mano, aggiungendo gli ingredienti nello stesso ordine descritto.

Per capire come impastare a mano, puoi guardare la ricetta della Focaccia barese condita a pizza.

Pizza farcita doppio gusto
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore 10 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni9
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la Pizza farcita doppio gusto

  • 325 gfarina 00
  • 235 gsemola
  • 13 gsale fino
  • Mezzo cucchiainozucchero
  • 4 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • 135 gpatate, senza buccia, cotte, bollite (schiacciate)
  • 35 glievito madre essiccato (o 9 gr di lievito di birra fresco)
  • 280 gacqua (tiepida)

Per condire

  • q.b.pomodorini ciliegino (o salsa passata)
  • 1peperone (grigliato)
  • q.b.capperi
  • 80 gtonno sott’olio
  • q.b.origano
  • 1mozzarella
  • q.b.pesto alla Genovese
  • q.b.basilico (secco tritato)
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.sale fino

Preparazione della Pizza farcita doppio gusto

  1. Pizza farcita doppio gusto

    Mescoliamo la farina con la semola, lo zucchero, il sale fino, la patata e l’olio extravergine d’oliva.

  2. Dopo aver mescolato, aggiungiamo il lievito (quello in polvere lo aggiungiamo direttamente, quello di birra fresco lo dobbiamo sciogliere in un po’ di acqua tiepida).

    Mescoliamo bene e mentre mescoliamo, a filo, aggiungiamo l’acqua tiepida.

  3. Poi prepariamo una ciotola con una spolverata di farina all’interno, prendiamo l’impasto e lo poggiamo nella ciotola (se serve, impastiamolo un attimo con le mani per compattarlo). Sopra l’impasto mettiamo altra farina.

    Lo lasciamo lievitare in forno (spento in estate, a 25° in inverno) per 90 minuti.

  4. Pizza farcita doppio gusto

    Dopo i 90 minuti, l’impasto è cresciuto così.

  5. Pizza farcita doppio gusto

    Oliamo la teglia da forno e con le mani bagnate all’olio, capovolgiamo l’impasto sulla teglia e lo distribuiamo pressando con le dita.

  6. Pizza farcita doppio gusto

    Condiamo ora la pizza. Su una metà spremiamo i pomodorini direttamente sulla pizza (oppure distribuisci la salsa), mettiamo i peperoni grigliati, il tonno, i capperi e l’origano. Sull’altra metà mettiamo i pomodorini, la mozzarella, il pesto e il basilico tritato. Se necessario, aggiungiamo un filo d’olio.

    Rimettiamo in forno a lievitare sul ripiano inferiore per altri 35/40 minuti.

    Trascorso questo tempo, senza aprire il forno, portiamo la temperatura a 230° e facciamo cuocere per 25/30 minuti, poi, se serve, altri 10 minuti al terzo ripiano del forno.

  7. Pizza farcita doppio gusto

    La nostra Pizza farcita doppio gusto è pronta e… BUON APPETITO 🙂

Ricetta consigliata

Puoi provare anche il Rustico ripieno o le Pizzette di pane, ricetta di riciclo con il pane raffermo che avanza.

Vedi anche il calzone di cipolle pugliese classico della nonna o quello di focaccia e la pizza in teglia soffice.

Seguimi sui social

Puoi seguire la mia pagina Facebook Cuciniamo insieme con Rosy

Puoi seguire il mio canale Youtube Cuciniamo insieme con Rosy

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.