Come fare il Pan di Spagna senza lievito sofficissimo

Oggi andiamo a vedere come fare il Pan di Spagna senza lievito sofficissimo. Parto con il dire che finalmente ho provato a fare il pan di spagna senza lievito, ovvero ero molto scettica nel credere che senza lievito si potesse ottenere un pan di spagna davvero soffice. E allora ho preso subito la mia planetaria e c’ho provato! Devo essere sincera, il risultato è un pan di spagna non soffice, di più… sofficissimo, che si scioglie in bocca. Io ho utilizzato zucchero di canna grezzo e farina di riso, ma possiamo tranquillamente farlo anche con farina 00 e zucchero bianco. E’ molto molto semplice da preparare, però bisogna seguire i giusti accorgimenti. Vediamoli insieme.

Pan di Spagna senza lievito sofficissimo
  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni1
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti del Pan di Spagna senza lievito sofficissimo

4 uova
120 g zucchero (o 60 gr di zucchero di canna grezzo)
120 g farina 00 (o farina di riso)
1 limone (buccia grattugiata o un pizzico di vanillina)

Strumenti

Passaggi del Pan di Spagna senza lievito sofficissimo

In planetaria o con le fruste elettriche montiamo uova e zucchero per 20 minuti, finché il composto non risulta spumoso.

Nel frattempo setacciamo per 2 volte la farina.

Trascorsi i 20 minuti, grattugiamo all’interno del composto la buccia del limone o mettiamo la vanillina.

A questo punto, versiamo la farina, anche poco per volta e mescoliamo piano con una spatola dal basso verso l’alto.

Imburriamo (o oliamo) e infariniamo una teglia tonda da 20 cm di diametro e versiamo tutto il composto del pan di spagna.

Inforniamo a 170° (naturalmente preriscaldato) per 20/25 minuti al secondo ripiano del forno.

Pan di Spagna senza lievito sofficissimo

Il nostro Pan di Spagna senza lievito sofficissimo è pronto e… BUON APPETITO 🙂

Possiamo aromatizzare il nostro pan di spagna con la buccia grattugiata del limone o dell’arancia, oppure con un pizzico di vanillina oppure con qualche goccia di aroma al rum.

Per vedere bene i passaggi, puoi guardare il video che trovi più sopra, sotto l’immagine.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.