Polpette di pane

Il pane appena sfornato, ancora caldo e così profumato, è indubbiamente una delle cose più buone al mondo. Ma cosa succede, quando dopo qualche giorno, perde la sua fragranza iniziale? Di certo non va buttato!!

Il pane raffermo in cucina è una grandissima risorsa, si possono preparare sfiziose bruschette, crostini aromatizzati per rendere ancora più appetitose zuppe e minestre e, con la sola crosta, fare il pangrattato per croccanti panature. Tuttavia, l’utilizzo più comune in cucina è legato alla preparazione delle polpette di carne o di verdure varie, come le polpette di melanzane o, più semplicemente, delle buonissime polpette di pane.

Piccole sfere di mollica di pane raffermo, aromatizzate con aglio e prezzemolo e arricchite con uovo e formaggio grattugiato, che potrete friggere e servire come finger food durante un aperitivo o come secondo piatto accompagnate da un’insalatina fresca.

Vi va di prepararle insieme a me?

Allora…cuciniAMO e mangiAMO!

Vedi anche: Polpette di ceci dal cuore filante Polpette di cous cous con zucchine Baci napoletani Ciambelline al pomodoro Zeppoline di fiori di zucca

Polpette di pane
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

300 g pane raffermo
150 ml latte
1 uovo
2 cucchiai parmigiano grattugiato (o pecorino)
q.b. prezzemolo tritato
1 pizzico sale
q.b. pepe
q.b. pangrattato (se necessario)
q.b. olio di semi (per friggere)

Strumenti

1 Ciotola
1 Colino
1 Padella

Passaggi

Per preparare le polpette di pane per prima cosa eliminate la crosta dal pane raffermo, tagliate in piccoli pezzi la mollica, mettetela in una ciotola e ricopritela con il latte. Lasciate riposare il tutto per 5 minuti girando, di tanto in tanto, e schiacciando la mollica con una forchetta.

A questo punto versate il contenuto della ciotola in un colino e lasciate colare eventuale latte in eccesso dopodiché strizzate la mollica con le mani.

Rimettete la mollica strizzata in ciotola e aggiungete, l’uovo, l’aglio schiacciato, il prezzemolo tritato, il formaggio grattugiato e per finire sale e pepe.

Se il composto dovesse risultare troppo molle, aggiungetevi un po’ di pangrattato e formate le vostre polpettine di pane di circa 30 g.

Friggetele in immersione in olio di semi, alla temperatura di 170 -180 °C, finché non saranno uniformemente dorate, rigirandole nell’olio con l’aiuto di un mestolo forato.

Quando saranno pronte mettetele in un vassoio rivestito di carta assorbente per perdere l’olio in eccesso, dopodiché non vi resta che servirle ancora calde accompagnate dalle salsine che più vi piacciono 😋.

Seguimi anche su:

Instagram: https://www.instagram.com/cuciniamo_e_mangiamo/

Facebook: https://www.facebook.com/cuciniamo_e_mangiamo-106783724456299

4,8 / 5
Grazie per aver votato!