Crea sito

Vellutata di zucca e carote

La vellutata di zucca e carote è il primo piatto perfetto per scaldare le sere più fredde… di semplice preparazione è l’ideale per iniziare il pasto ma può essere servita anche come piatto unico e accompagnata con crostini di pane è un piatto davvero gustoso… Personalmente non amo molto vellutate, passati e cremine varie ma la vellutata di zucca e carote mi ha conquistata, leggera, delicata e saporita… sono certa che piacerà anche a voi!

Vellutata di zucca e carote Cucina vista mare
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 25 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

Preparazione

  1. Sbucciare le carote e tagliarle a cubetti. Pulire la zucca eliminando la buccia, i semi e i filamenti e tagliarla a cubetti. Affettare la cipolla e lasciarla dorare in una casseruola con qualche cucchiaio d’olio extravergine d’oliva. Aggiungere la zucca e le carote, coprire con acqua calda, unire un cucchiaino di dado vegetale granulare, un pizzico di sale e cuocere per 25 minuti o fino a che le verdure saranno morbide. Frullare tutto con il frullatore a immersione in modo da avere una crema liscia e servire la vellutata ben calda con i crostini di pane. Per insaporire la vellutata di zucca e carote ho utilizzato il dado vegetale granulare fatto in caso ma se preferite potete aggiungere delle erbette fresche: rosmarino, timo e salvia per esempio sono perfette in abbinamento a questa ricetta.

Note

Se la ricetta vi è piaciuta seguitemi sulla pagina FACEBOOK lasciando il vostro “mi piace” e per non perdere i miei post attivate le notifiche! Se preferite Cucina vista mare ha la sua pagina anche su GOOGLE+ e trovate su INSTAGRAM la galleria con le mie foto! Vi ricordo inoltre la possibilità di iscrivervi gratuitamente alla newsletter per restare aggiornati con la pubblicazione delle nuove ricette! Vi aspetto con tante idee per la vostra tavola!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.