Treccia di pane

Treccia di pane

La treccia di pane, facile da fare, morbidissima, semplice e gustosa è perfetta da accompagnare a farciture sia salate che dolci. E per non farci mancare nulla, la treccia di pane, è anche bella da vedere! Senza dimenticare la soddisfazione di aver preparato il pane in casa con le nostre mani! La ricetta è tratta da “Soffice salato” di Morena Roana.

Treccia di pane Cucina vista mare

Ingredienti

200 g di farina w260

100 g di semola rimacinata

60 ml di latte

90 ml di acqua

25 ml di olio extravergine d’oliva

6 g di lievito di birra

6 g di sale

1 cucchiaino di malto diastasico

Unire alla farina setacciata il lievito sciolto nell’acqua, il latte, il malto e impastare bene. Unire il sale e poco alla volta l’olio extravergine d’oliva. Impastare fino ad ottenere un bel panetto liscio ed omogeneo. Formare una palla e porla all’interno di una ciotola ben oliata e coperta lasciandola lievitare fino al raddoppio del volume. Trasferire l’impasto sulla spianatoia, dividerlo in tre parti uguali e lavorare in modo da ottenere tre filoncini del diametro di tre centimetri. Formare una treccia e sistemarla su una teglia rivestita di carta forno. Coprirla e farla lievitare fino al raddoppio. Spennellarla con il latte o con l’uovo sbattuto (a piacere cospargere con semi di papavero) e cuocere in forno preriscaldato a 190° per 30 minuti. Sfornare il pane e lasciarlo raffreddare su una gratella.

Curiosità

Il malto diastatico da non confondere con il malto in sciroppo simile al miele si acquista nei negozi biologici o in alcuni mulini. Io l’ho trovato al supermercato (in confezione da quattro buste ognuna delle quali contiene 5 gr di prodotto sufficiente per 500 gr di farina. Il malto diastatico si utilizza in aggiunta al lievito o alla pasta madre, alla biga, al poolish e alla pasta di riporto. Migliora la colorazione della crosta e lo sviluppo del prodotto in cottura.

Se la ricetta vi è piaciuta seguitemi sulla pagina FACEBOOK lasciando il vostro “mi piace” e per non perdere i miei post attivate le notifiche. Se preferite trovate su INSTAGRAM la galleria con le mie foto! Vi aspetto con tante idee per la vostra cucina!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.