Tortini di patate ripieni

I tortini di patate ripieni sono deliziose monoporzioni da servire come piatto unico insieme ad una fresca insalata mista. Sono ottimi caldi con il loro ripieno di formaggio filante ma sono buonissimi pure freddi per questo si possono comodamente preparare in anticipo. Per il ripieno ho scelto di utilizzare delle zucchine saltate in padella e della caciottina fresca ma le combinazioni sono infinite: insieme alle verdure per esempio potete aggiungere dello speck o sostituire la caciottina col taleggio o con l’asiago. Anche per la cottura c’è più di un’alternativa: io ho utilizzato la friggitrice ad aria ma potete passarli in padella con un filo d’olio, friggerli in modo tradizionale o cuocerli in forno. Insomma la ricetta dei tortini di patate ripieni è davvero versatile e riesce ad accontentare proprio tutti. Provateli!

tortini di patate ripieni
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni3 tortini
  • Metodo di cotturaAltro
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 900 gpatate
  • 1zucchina
  • 20 gcaciotta toscana
  • 30 gparmigiano Reggiano DOP (grattugiato)
  • q.b.sale
  • 1uovo
  • 1 cucchiaioolio extravergine d’oliva

Preparazione

  1. Lessare le patate. Per velocizzare questo passaggio potete utilizzare il microonde: sbucciare le patate, lavarle, asciugarle e tagliarle a cubetti. Inserirle con un po’ d’acqua nell’apposito contenitore per la cottura a vapore del microonde e cuocerle a 900 w per 12 minuti.

    Quando le patate saranno cotte schiacciarle con lo schiacciapatate e farle raffreddare.

    Nel frattempo cuocere le zucchine: lavarle, asciugarle e spuntarle. Tagliarle a metà e poi a cubetti. Cuocerle in padella con un cucchiaio d’olio (a piacere uno spicchio d’aglio e della menta fresca) per venti minuti e farle raffreddare.

    Tagliare la caciotta a cubetti.

    Alle patate fredde aggiungere il parmigiano e l’uovo e se il composto è molle dovrete aggiungere anche un pochino di pangrattato: le mie patate erano belle asciutte e non è stato necessario. Dipende molto dalla qualità delle patate. Con l’impasto ottenuto formare sei palline da 85 grammi circa e schiacciarle leggermente e delicatamente con il palmo della mano in modo da ottenere dei dischi. Al centro di tre di questi dischi posizionare le zucchine e la caciotta a cubetti poi ricoprire con i dischi rimanenti sigillando bene i bordi.

    Trasferire i tortini nella friggitrice ad aria (utilizzando l’accessorio griglia) e cuocerli per 10/15 minuti a 180 °C ma controllate perché come ogni forno è diverso anche per la friggitrice ad aria è la stessa cosa.

    Se preferite potete semplicemente friggere i tortini in padella con un filo d’olio per dieci minuti (cinque minuti per lato) o cuocerli in forno a 180 °C su una teglia rivestita di carta forno per 25 minuti.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.