Torta yogurt e pesche

La torta yogurt e pesche si cuoce in forno ma va gustata fredda… un dolce che profuma di cocco, vaniglia ed estate, perfetto per una merenda semplice ma golosa. Per dare un tocco in più alla vostra torta yogurt e pesche aggiungete tre o quattro cucchiai di limoncello.

Torta yogurt e pesche Cucina vista mare
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni2 persone
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1uovo
  • 35 gzucchero
  • 28 gfarina
  • 70 gfarina di cocco
  • 170 gyogurt greco bianco
  • 100 gpanna fresca
  • 1pesca
  • 5 glievito in polvere per dolci

Preparazione

  1. Prima di iniziare: per preparare questa torta non ho utilizzato il cocco rapé o grattugiato ma la farina di cocco che è molto più sottile. Si acquista nei negozi bio oppure online.

    Lavorare l’uovo con lo zucchero, aggiungere lo yogurt, la panna fresca, l’estratto di vaniglia o la vanillina, la farina e la farina di cocco. Lavorare bene il composto poi aggiungere il lievito.

    Lavare la pesca e tagliarla a fette (se avete una pesca bio potete tenere anche la buccia).

    Versare l’impasto all’interno dello stampo imburrato e infarinato e decorare la superficie con le pesche schiacciandole leggermente all’interno dello stampo.

    Cuocere in forno preriscaldato a 180 °C per 35/40 minuti.

    Una volta cotta estrarla dallo stampo, lasciarla raffreddare poi riporla in frigorifero per almeno due ore prima di gustarla.

Note

In questo contenuto sono presenti uno o più link di affiliazione.

Da non perdere

Quattro torte per due

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.