Crea sito

Spezzatino di tacchino nella slow cooker

Spezzatino di tacchino nella slow cooker

Lo spezzatino di tacchino nella slow cooker è un secondo piatto strepitoso! Semplice, gustoso e saporito con un delizioso sughetto che chiama la “scarpetta” lo spezzatino di tacchino nella slow cooker con patate e piselli “si scioglie in bocca”. Se non sapete cos’è la slow cooker vi consiglio di leggere questo articolo nel quale vi spiego le caratteristiche di questa pentola che ormai è diventata indispensabile per me. Per preparare lo spezzatino di tacchino nella slow cooker  ho scelto di utilizzare un cosciotto di tacchino che ho disossato e tagliato a cubetti ma potete scegliere il taglio che preferite.

Spezzatino di tacchino nella slow cooker Cucina vista mare

Ingredienti

800 gr di spezzatino di tacchino

2 patate

150 gr di piselli surgelati

1 cipolla

1 carota

200 ml di acqua

olio extravergine d’oliva

sale

pepe

vino bianco

farina q.b.

Tagliare a piccoli cubetti la carne e infarinarla. In un ampio tegame scaldare qualche cucchiaio d’olio extravergine d’oliva e lasciarvi rosolare per bene la carne. Regolare di sale, sfumare con il vino bianco e lasciar evaporare. Decongelare i piselli e tenerli da parte. Sbucciare le patate e le carote e tagliarle a cubetti. Affettare sottilmente la cipolla. Trasferire le verdure (tranne i piselli) nella slow cooker, aggiungere la carne, 100 ml di acqua e se volete due o tre cucchiai di polpa di pomodoro. Chiudere con il coperchio e impostare la cottura su HIGH per quattro ore. Dopo due ore e mezzo di cottura aggiungere i piselli decongelati, il sale, il pepe e altri 100 ml di acqua. Quando si cuoce con la slow cooker non si dovrebbe mai aprire il coperchio per evitare la dispersione di calore ma i piselli cuociono velocemente e non possono essere inseriti da subito. Per questo è necessario, dopo aver aperto il coperchio allungare i tempi di cottura: in questo caso ho aggiunto un’ora. La slow cooker terrà lo spezzatino in caldo per sei ore dopo il termine della cottura.

Se la ricetta vi è piaciuta seguitemi sulla pagina FACEBOOK lasciando il vostro “mi piace” e per non perdere i miei post attivate le notifiche! Se preferite Cucina vista mare ha la sua pagina anche su GOOGLE+ e trovate su INSTAGRAM la galleria con le mie foto! Vi ricordo inoltre la possibilità di iscrivervi gratuitamente alla newsletter per restare aggiornati con la pubblicazione delle nuove ricette! Vi aspetto con tante idee per la vostra cucina!

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.