Rotolo agli spinaci

Il rotolo agli spinaci è un’antipasto freddo sfizioso: una “frittata” un po’ speciale molto appetitosa. Si prepara in anticipo, si tiene in frigo e si affetta proprio poco prima di servire: tante deliziose girelle colorate… Per il ripieno del rotolo agli spinaci ho utilizzato il formaggio spalmabile ma vanno benissimo la crescenza, lo stracchino e la ricotta, poi ho aggiunto la polpa di zucca (come suggerito dalla ricetta tratta dal giornale “Sano e leggero” di aprile 2018) in modo da avere una ricetta vegetariana ma potete mettere prosciutto, mortadella o tonno… potete servire il rotolo agli spinaci anche per un buffet preparando più varianti… sarà un successo!

Rotolo agli spinaci Cucina vista mare
  • Preparazione: Il tempo di riposo + 20 Minuti
  • Cottura: 50 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 8 persone
  • Costo: Economico

Ingredienti

Per la frittata

  • 6 Uova
  • 150 g Spinaci freschi
  • 40 g Latte
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe

Per la farcitura

  • 200 g Formaggio spalmabile
  • 400 g Zucca

Preparazione

  1. Lavare gli spinaci e trasferirli ancora gocciolanti in una padella. Coprire e lasciar cuocere per dieci minuti poi lasciarli raffreddare, frullarli e strizzarli bene.

  2. In una ciotola sbattere le uova poi aggiungere gli spinaci frullati, il latte, il sale e mescolare bene tutto. Versare il composto in una teglia rettangolare 22 x 30 centimetri foderata con carta forno e cuocere in forno caldo a 180° per venti minuti.

  3. Pulire la zucca eliminando la buccia e i filamenti, tagliarla a fette e disporle su una teglia rivestita con carta forno. Cuocerla in forno caldo a 200° per circa 20 minuti. Se le fette sono particolarmente sottili accorciate i tempi o bruceranno. Far raffreddare la zucca e poi frullarla. Trasferirla all’interno di un colino e lasciarla scolare in modo che perda tutta l’acqua.

  4. Capovolgere la frittata su un foglio pulito di carta forno e farla raffreddare. Spalmare sulla superficie della frittata il formaggio spalmabile e al di sopra la zucca cotta e frullata. Arrotolare la frittata, avvolgerla nella carta forno e farla riposare in frigorifero per qualche ora prima di tagliarla.

Note

Per un’altra idea QUI.

Se la ricetta vi è piaciuta seguitemi sulla pagina FACEBOOK lasciando il vostro “mi piace” e per non perdere i miei post attivate le notifiche! Se preferite Cucina vista mare ha la sua pagina anche su GOOGLE+ e su INSTAGRAM trovate la galleria con le mie foto. Vi ricordo inoltre la possibilità di iscrivervi gratuitamente alla newsletter per restare aggiornati con l’uscita delle nuove ricette. Vi aspetto con tante idee per la vostra tavola!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.