Risotto alle fragole

Risotto alle fragole

E’ una preparazione inusuale il risotto alle fragole… un primo piatto raffinato da gustare sorseggiando un vino bianco frizzante ed è perfetto per una cena romantica o per un pranzo originale. Per “uscire dagli schemi”, dalla cucina classica e tradizionale, per testare un abbinamento mai osato… Il risotto alle fragole saprà stupire e conquistare gli ospiti con il suo gusto sfizioso e il suo colore delicato… Quanto siete coraggiosi? Io intanto vi invito all’assaggio!

Risotto alle fragole Cucina vista mare

Ingredienti

300 gr di riso vialone nano

½  porro o ½ cipolla

1 vaschetta di fragole

3 cucchiai di gorgonzola al mascarpone

½ bicchiere di vino bianco o spumante

parmigiano grattugiato

1 litro di brodo vegetale

olio extravergine d’oliva

pepe

Lavare delicatamente le fragole (per questa dose ne ho usate 15 di media grandezza e ho tenuto le altre per la decorazione) e asciugarle. Eliminare il picciolo e tagliarle a pezzettini. Trasferire le fragole in una ciotola e aggiungere il vino bianco o lo spumante. Coprire e porre in frigorifero a macerare almeno 8 ore. Affettare sottilmente il porro (o la cipolla) e lasciarlo soffriggere in due cucchiai d’olio extravergine d’oliva. Aggiungere il riso (io ho scelto di utilizzare il vialone nano ma andrà benissimo anche un carnaroli) e farlo tostare poi sfumare con il vino bianco utilizzato per far macerare le fragole. Non appena il vino sarà evaporato aggiungere il brodo (io ho preferito usare semplicemente acqua per la cottura del mio risotto alle fragole evitando il brodo per non coprire i sapori. Se preferite il brodo preparatene uno molto leggero) un po’ per volta aspettando che sia evaporato prima di aggiungerne dell’altro. Quando il riso sarà quasi pronto unire le fragole e portare a cottura. Mantecare con il gorgonzola al mascarpone in modo da rendere cremoso il risotto. Se non gradite il gorgonzola al mascarpone potete mantecare semplicemente con 30 gr di burro e il parmigiano. Servire il risotto con una macinata di pepe, un filo d’olio extravergine d’oliva a crudo, il parmigiano e decorando con le fragole tenute da parte. A piacere si può aggiungere qualche fogliolina di menta tritata o della glassa all’aceto balsamico.

Se la ricetta vi è piaciuta seguitemi sulla pagina FACEBOOK lasciando il vostro “mi piace” e per non perdere i miei post attivate le notifiche!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.