Friselle alla mediterranea

Le friselle alla mediterranea sono un piatto povero, semplice, veloce, l’ideale per la cena estiva: se fa caldo passa la voglia di cucinare e talvolta anche quella di mangiare. Ecco perché i piatti freschi, leggeri e veloci sono la soluzione giusta. Le friselle alla mediterranea con pomodorini, mozzarella, olive e, se volete con la cipolla rossa rigorosamente cruda, sono saporite, gustose e si preparano in un attimo.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Porzioni2 persone
  • Metodo di cotturaSenza cottura
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàEstate

Ingredienti

2 friselle
1 spicchio aglio
200 g pomodori cuore di bue
100 g mozzarella
10 olive taggiasche
q.b. sale
2 cucchiai olio extravergine d’oliva
q.b. basilico fresco
q.b. origano essiccato

Strumenti

1 Ciotola
1 Piatto da servizio

Passaggi

Se servite le friselle come antipasto una per ciascun commensale è l’ideale. Se le servite come secondo raddoppiate le dosi o triplicate a seconda dell’appetito.

Inumidire le friselle immergendole in acqua fredda (trovate alcune indicazioni in questo post) e posizionarle sui piatti o su un piatto da servizio. Lavare i pomodorini sotto l’acqua corrente e tagliarli a cubetti. Trasferirli in una ciotola e condirli con olio extravergine d’oliva, sale, origano, lo spicchio d’aglio schiacciato (se non vi piace potete ometterlo) e qualche foglia di basilico a pezzetti. Mescolare bene in modo da amalgamare bene tutti gli ingredienti. Distribuire l’insalatina di pomodori sulle friselle, aggiungere la mozzarella tagliata a cubetti, le olive taggiasche e servirle subito.

Se la ricetta vi è piaciuta venite a trovarmi sulla pagina FACEBOOK: lasciando il vostro “mi piace” e attivando le notifiche potrete restare aggiornati con l’uscita delle nuove ricette! Vi aspetto con tante idee per la vostra tavola! Se preferite trovate su INSTAGRAM la galleria con le mie foto! Vi ricordo che sono anche su PINTEREST e su TWITTER!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.