Radicchio in padella

Radicchio in padella

Preparare il radicchio in padella è così facile che definire questa una ricetta mi fa quasi sorridere… Il radicchio ha un gusto un po’ amaro che non a tutti è gradito io invece lo adoro proprio per questa sua particolarità. Il radicchio in padella è un contorno saporito ed economico da accompagnare a secondi piatti di carne dal sapore deciso: provatelo!

Radicchio in padella Cucina vista mare

Ingredienti

1 radicchio

½ cipolla

sale

olio extravergine d’oliva

Sfogliare il radicchio, lavare accuratamente le foglie, sgocciolarle e tagliarle a listarelle. Affettare la cipolla sbucciata e lasciarla cuocere dolcemente in padella con l’olio (e se serve un po’ d’acqua calda) per quindici minuti finché non diventa morbida e trasparente. Aggiungere il radicchio ancora bagnato e lasciarlo cuocere per dieci minuti. Regolare di sale. Se vi piace potete aggiungere a fine cottura l’aceto balsamico che con il radicchio si sposa molto bene. E il vostro contorno è pronto! Se non gradite il gusto amarognolo del radicchio procedete in questo modo: la sera prima pulire il radicchio, eliminando le foglie esterne appassite o rovinate (se ci sono), incidere con un coltellino il fondo del cespo, lasciandolo però intero. Mettere a bollire due pentole con acqua bollente non salata. Quando l’acqua bolle aggiungere il radicchio in una delle due pentole e riportare a bollore. Scolare il radicchio e trasferirlo nella seconda pentola. Far bollire il radicchio un paio di minuti poi scolarlo e trasferirlo nello scolapasta coperto con un peso (basterà un piatto con un pentolino pieno d’acqua). Lasciar riposare il radicchio tutta la notte in modo che esca fuori la sua acqua rossa responsabile dell’amaro e avrete il vostro radicchio da utilizzare a piacere per le vostre ricette. Se invece avete fretta, dopo averlo pulito lasciate le foglie in acqua fredda un paio d’ore prima di cuocerlo.

Se la ricetta vi è piaciuta seguite la pagina FACEBOOK lasciando il vostro “mi piace” e per non perdere i miei post attivate le notifiche!

Curiosità

Il radicchio appartiene alla famiglia delle composite, la stessa di indivia e carciofo. Il radicchio è ricco di minerali: potassio, magnesio, fosforo, calcio, zinco, sodio, ferro, rame e manganese. Contiene anche vitamine del gruppo B, vitamina C, vitamina E, vitamina K, contiene antociani che prevengono i fattori di rischio cardiovascolare e triptofano che combatte l’insonnia. I benefici migliori si ottengono consumandolo crudo, aggiungendolo alle insalate, qualche volta però possiamo concedercelo anche cotto.

2 Risposte a “Radicchio in padella”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.