Quiche di pomodorini al basilico

Quiche di pomodorini al basilico

La quiche di pomodorini al basilico è una torta salata rustica che si prepara con una base di pasta brisée all’olio e una farcitura che richiama tutti i profumi della stagione. La quiche di pomodorini al basilico è perfetta come antipasto estivo o secondo piatto leggero, si prepara in anticipo e si gusta fredda, è saporita, profumata e sfiziosa. Gli ingredienti per la quiche di pomodorini al basilico sono semplici ma potete arricchirla a vostro piacimento.

Quiche di pomodorini al basilico Cucina vista mare

Per la pasta brisée

300 gr di farina

75 ml di acqua

75 ml di olio extravergine d’oliva

1 pizzico di sale

Per il ripieno

2 uova

75 ml di latte

15 pomodorini ciliegia

sale

pepe

basilico

origano

30 gr di parmigiano grattugiato

Quiche di pomodorini al basilico Cucina vista mare

Per preparare la pasta brisée a mano: disporre la farina a fontana, al centro aggiungere l’olio, il sale e iniziare ad impastare poi poca alla volta unire l’acqua e lavorare fino a quando non si otterrà un bel panetto liscio e morbido. Avvolgerlo nella pellicola e lasciarlo riposare in frigo un’oretta prima di utilizzarlo. Se si utilizza un mixer: versare all’interno tutti gli ingredienti tranne l’acqua che va aggiunta poca alla volta  e impastare fino a che non si forma una palla. Poi avvolgerla nella pellicola e farla riposare in frigo. L’acqua si aggiunge poca alla volta perché potrebbe non servire tutta o potrebbe volercene di più perciò bisogna regolarsi un po’ in corso d’opera. Trascorso il tempo di riposo stendere la pasta brisée con il mattarello (dovrà essere sottile ma non troppo) e trasferirla all’interno di uno stampo per crostate (il mio è rettangolare con il fondo estraibile antiaderente e misura cm 35,5×10) imburrato e infarinato. Bucherellare la pasta con i rebbi di una forchetta, coprire con un foglio di carta forno e con i fagioli secchi (io ho usato le sfere in ceramica) e infornare a 180° per 15 minuti. Nel frattempo preparare la farcitura: in una ciotola sbattere le uova con il latte, aggiungere il parmigiano e regolare di sale e pepe. Trascorsi i 15 minuti di cottura togliere dal forno il guscio di pasta brisée, eliminare la carta forno e i fagioli e versare all’interno la crema di uova poi sistemarvi i pomodorini tagliati a metà (io avevo datterini e ciliegini), cospargere con l’origano, aggiungere qualche foglia di basilico a pezzetti e infornare di nuovo per altri 15 minuti o fino a che la crema non si sarà rappresa. Estrarre la torta dal forno, lasciarla intiepidire e toglierla dallo stampo, guarnire con basilico fresco e servire.

Quiche di pomodorini al basilico Cucina vista mare

Se la ricetta vi è piaciuta seguitemi sulla pagina FACEBOOK lasciando il vostro “mi piace” e per non perdere i miei post attivate le notifiche! Se preferite Cucina vista mare ha la sua pagina anche su GOOGLE+ e trovate su INSTAGRAM la galleria con le mie foto! Vi ricordo inoltre la possibilità di iscrivervi gratuitamente alla newsletter per restare aggiornati con la pubblicazione delle nuove ricette! Vi aspetto con tante idee per la vostra cucina!

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.