Crea sito

Polenta di mais quarantino

La polenta di mais quarantino 12 file con i funghi è un piatto unico ricco, una ricetta che definirei simbolo della stagione invernale quando non c’è niente di meglio che gustarsi un buon piatto di polenta caldo e confortante quando la giornata è fredda.

  • DifficoltàMedio
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzioni2 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la polenta

  • 300 gFarina di mais quarantino
  • 1500 mlAcqua
  • q.b.Sale

Per il condimento

  • 500 gFunghi champignon
  • 1 spicchioAglio
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale
  • q.b.Prezzemolo
  • 2Salsicce
  • bicchiereVino bianco

Preparazione

  1. Per la mia ricetta ho utilizzato la farina per polenta di mais quarantino 12 file che ho acquistato dall’azienda “La Bona Usanza” alla manifestazione “Food & Book” della quale ho parlato QUI. Per cuocere la polenta ho utilizzato la slow cooker ma nelle note a fine articolo oltre a raccontarvi un po’ di storia del mais quarantino vi lascio le indicazioni per il procedimento classico di cottura. Imburrare la pentola di ceramica della slow cooker. Scaldare l’acqua portandola a bollore. Versare l’acqua nella slow cooker, lentamente e poca alla volta (controllate sul libretto di istruzioni se la vostra pentola supporta questo passaggio o se potrebbe subire danni in caso di shock termico). Mescolando con una frusta aggiungere la farina lasciandola cadere a pioggia. Unire il sale (per la quantità dovrete regolarvi in base ai vostri gusti: uno o due cucchiaini a seconda di quanto la preferite saporita). Mescolare ancora poi chiudere con il coperchio, accendere la slow cooker e impostare la cottura su LOW per tre ore. A metà cottura alzare il coperchio e mescolare velocemente cercando di tenere la pentola scoperta il meno possibile in modo da evitare un’eccessiva fuoriuscita di calore e nel caso aumentare i tempi di cottura di quindici/trenta minuti. A termine cottura la slow cooker manterrà in caldo la polenta per sei ore. Mentre la polenta cuoce preparare il condimento di funghi secondo le indicazioni che trovate QUI. Eliminare il budello alle salsicce, sbriciolarle e lasciarle rosolare in un padellino antiaderente senza aggiungere olio. Sfumare con il vino bianco. Quando le salsicce saranno pronte unirle ai funghi e far insaporire tutto insieme. Servire la polenta bella calda con il condimento di funghi e salsiccia e a piacere spolverizzare con il parmigiano grattugiato ma vi consiglio di assaggiarla in purezza per apprezzare tutto il gusto del mais quarantino!

Note

Vi aspetto sulla pagina FACEBOOK del blog o su quella dedicata esclusivamente alle ricette con la slow cooker!

Per la cottura nella maniera classica vi riporto le indicazioni del produttore: 500 grammi di farina di mais quarantino, 2,5 litri di acqua, sale. Portare l’acqua a bollore, regolare di sale e versare lentamente la farina a pioggia mescolando continuamente con un cucchiaio di legno in modo che non si formino grumi. Cuocere la polenta per 45 minuti tenendo a portata di mano un pentolino di acqua bollente da aggiungere all’occorrenza. Il tempo di cottura consigliato è di almeno 45 minuti perché con un tempo inferiore si otterrebbe una polenta non gradevole al palato e indigesta.

Il mais quarantino 12 file è una varietà antica a rischio estinzione e si chiama così perché dopo la semina matura in circa quaranta giorni. Il mais quarantino 12 file era coltivato nelle campagne marchigiane fino agli anni sessanta ma la sua coltivazione fu accantonata per far posto a semi di maggior produttività. La Bona Usanza, piccola cooperativa di produttori marchigiani ha operato per “riportare alla luce” la coltivazione del mais quarantino 12 file che viene raccolto e scartocciato a mano, viene fatto essiccare sul tutolo, sgranato pannocchia per pannocchia e macinato a pietra a bassa velocità per non riscaldare la farina. La polenta preparata con la farina di mais quarantino 12 file è saporita già da sola, profumata, cremosa, morbida: la differenza si nota al primo assaggio!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.