Pasta al forno salsiccia e mozzarella

La pasta al forno salsiccia e mozzarella è una ricetta furba, un’alternativa veloce alla classica lasagna. Ragù di salsiccia dal gusto corposo, mozzarella e parmigiano e via in forno: ecco pronto un perfetto piatto della domenica! Ed è pure comodissimo perché se il ragù che si cuoce anche velocemente lo preparate prima ci vorrà un attimo per servire in tavola una gustosa e ricca pasta al forno con salsiccia e mozzarella.

Pasta al forno salsiccia e mozzarella Cucina vista mare
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    30 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Salsicce 2
  • Passata di pomodoro 600 ml
  • Mozzarelle 2
  • Rigatoni o farfalle 350 g
  • Parmigiano grattugiato q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.

Preparazione

  1. Eliminare la pelle alle salsicce e sbriciolarle. In una casseruola capiente scaldare un paio di cucchiai d’olio extravergine d’oliva, aggiungere le salsicce e lasciarle rosolare mescolando con un cucchiaio di legno. Unire la passata di pomodoro con mezzo bicchiere d’acqua e lasciar cuocere il sugo per dieci minuti. Lessare la pasta in abbondante acqua salata (ho utilizzato i rigatoni preparati in casa con la macchina per la pasta). Scolare la pasta e condirla con il sugo. Aggiungere la mozzarella tagliata a cubetti, il parmigiano e mescolare. Versare la pasta all’interno di una teglia da forno, cospargere con il parmigiano e cuocere in forno preriscaldato a 200° per circa trenta minuti. Servire il piatto ben caldo.

Note

Se la ricetta vi è piaciuta seguitemi sulla pagina FACEBOOK lasciando il vostro “mi piace” e per non perdere i miei post attivate le notifiche! Se preferite Cucina vista mare ha la sua pagina anche su GOOGLE+ e su INSTAGRAM trovate la galleria con le mie foto. Vi ricordo la possibilità di iscrivervi gratuitamente alla newsletter per restare aggiornati con l’uscita delle nuove ricette. Vi aspetto con tante idee per la vostra tavola!

Precedente Cannoli alla crema pasticcera Successivo Frittata alla bolognese

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.