Crea sito

Pasta al forno con cavolfiore viola

Pasta al forno con cavolfiore viola

La pasta al forno con cavolfiore viola è una ricetta che sembra elaborata ma in realtà è semplicissima. Sfiziosa, delicata e ricca la pasta al forno con cavolfiore viola gratinata è un’idea originale che può diventare il perfetto piatto della domenica o dei giorni di festa.

Pasta al forno con cavolfiore viola Cucina vista mare

Ingredienti

200 g di mezze penne

1 cavolfiore violetto di Sicilia

70 gr di boscatella

200 ml di besciamella

parmigiano grattugiato

olio extravergine d’oliva

1 spicchio d’aglio

burro

Preparare la besciamella con la ricetta che trovate QUI. Togliere le foglie esterne al cavolfiore, dividere le cimette ed eliminare le parti più dure. Lavarle e lessarle o cuocerle a vapore per 10/15 minuti. In padella scaldare un filo d’olio con l’aglio. Non appena l’aglio sarà dorato e avrà rilasciato il suo aroma, toglierlo ed aggiungere il cavolfiore lasciandolo insaporire pochi minuti. Lessare la pasta in abbondante acqua salata. Non appena sarà cotta, scolarla e condirla con la besciamella poi aggiungere il parmigiano grattugiato e la boscatella tagliata a dadini. Infine unire anche il cavolfiore e mescolare delicatamente. Imburrare una pirofila, versarvi la pasta, spolverizzare con abbondante parmigiano e aggiungere qualche fiocchetto di burro. Cuocere in forno a 200° per circa 30 minuti. Se necessario accendere il grill gli ultimi cinque minuti di cottura in modo da completare la gratinatura. Servire la pasta al forno con cavolfiore viola ben calda.

 

Se la ricetta vi è piaciuta seguitemi sulla pagina FACEBOOK lasciando il vostro “mi piace” e per non perdere i miei post attivate le notifiche! Trovate su INSTAGRAM la galleria con le mie foto!  Vi aspetto con tante idee per la vostra cucina!

Curiosità

Arriva dalla Sicilia il cavolfiore viola. È un incrocio tra il cavolo broccolo e il cavolfiore comune. E’ ancora un prodotto di nicchia e non dappertutto è facilmente reperibile. Il mio fruttivendolo di fiducia è siciliano per questo lo trovo facilmente. Il cavolfiore viola è ricco di carotenoidi e antociani, vitamina C, A, selenio e fibre. Il modo migliore per sfruttarne i benefici è consumarlo crudo: ottimo condito con olio e succo di limone. Ma è buonissimo con la pasta o gratinato al forno. Delizioso nelle zuppe o in purè.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.