Panzanella

Panzanella

La panzanella è un piatto povero, di tradizione contadina, di origini fiorentine e diffuso in tutta la Toscana. La panzanella è un’insalata fresca e leggera che si prepara con pane toscano (non salato) raffermo, pomodori maturi (quello giusto è il fiorentino o costoluto), la cipolla rossa (che deve essere tagliata a rondelle per rilasciare tutti i suoi umori) e i cetrioli. E a proposito di cetrioli, a Firenze si usa metterli mentre in altre zone no perciò scegliete voi se utilizzarli o meno. Alcuni aggiungono uova sode, acciughe, capperi prosciutto e formaggio, carote, finocchi e tonno ma io la panzanella la preferisco semplice… con tutto il suo gusto antico!

Panzanella Cucina vista mare

Ingredienti

400 gr di pane toscano raffermo

4 pomodori maturi

2 cipolle rosse toscane

2 cetrioli

aceto di vino rosso

olio extravergine d’oliva

sale

basilico

Tagliare a fette il pane e lasciarlo inzuppare per quindici minuti in acqua fredda (alcuni mettono anche un po’ d’aceto sostenendo che il pane acquista più sapore). Quando il pane è ben ammorbidito, strizzarlo bene e sfregandolo tra le mani ridurlo in briciole. Mettere il pane sbriciolato in una zuppiera e aggiungere tutte le verdure affettate sottili e qualche fogliolina di basilico. Condire con olio extravergine d’oliva, sale e mescolare bene il tutto. Riporre la panzanella in frigo. Al momento di servire aggiungere l’aceto. Ricordate è un piatto semplice e povero, gli ingredienti sono pochi perciò è essenziale che siano di qualità! La panzanella è perfetta durante l’estate quando i pomodori e i cetrioli sono più gustosi! Per preparare la panzanella primaverile la ricetta è QUI.

Se la ricetta vi è piaciuta seguite la pagina FACEBOOK con un “mi piace” e per non perdere i miei post attivate le notifiche!

Curiosità

Sull’origine del nome panzanella non si è certi ma pare derivi da pane e zanella: la zuppiera che la conteneva. Oppure potrebbe venire da panzana cioè pappa. La versione originale della panzanella non prevedeva l’utilizzo dei pomodori che ancora non erano arrivati dall’America. Al posto dei pomodori c’era “l’erba porcellana” una pianta selvatica (Portulaca oleracea) dal sapore leggermente acidulo e dalle proprietà rinfrescanti. Era un’erba molto apprezzata in passato ma oggi non la usa più nessuno.

2 Risposte a “Panzanella”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.