Panini morbidissimi

I panini morbidissimi sono perfetti per arricchire il cestino del pane, ottimi per essere farciti con salumi e formaggi, golosi con confetture, marmellate e crema di nocciole, deliziosi sulla tavola del buffet. Preparare il pane in casa è sempre una gran soddisfazione e questi panini morbidissimi, vi assicuro, saranno una piacevole scoperta.

Panini morbidissimi Cucina vista mare
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore 30 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni9 panini da 45 grammi
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana
282,49 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 282,49 (Kcal)
  • Carboidrati 50,26 (g) di cui Zuccheri 2,09 (g)
  • Proteine 7,05 (g)
  • Grassi 7,85 (g) di cui saturi 1,46 (g)di cui insaturi 1,14 (g)
  • Fibre 8,71 (g)
  • Sodio 507,92 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 100 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti

  • 250 gfarina
  • 100 gacqua
  • 50 glatte
  • 1/2 cucchiainozucchero
  • 5 gsale
  • 3 glievito di birra fresco
  • 25 golio extravergine d’oliva

Preparazione

  1. Nella ciotola dell’impastatrice versare l’acqua, il latte, il lievito e il mezzo cucchiaino di zucchero. Aggiungere la farina, l’olio e il sale. Lavorare l’impasto fino ad incordatura poi trasferirlo all’interno di una ciotola e praticare tre serie di pieghe di rinforzo a distanza di venti minuti una dall’altra. Dopo l’ultima piega formare una palla e lasciarla lievitare all’interno della ciotola, coperta con la pellicola per due ore o fino al raddoppio.

    Trascorso il tempo di riposo trasferire l’impasto sul piano di lavoro e dividerlo in nove panetti. Allungare ciascun panetto ottenendo una striscia poi appiattirla e arrotolarla su se stessa. Disporre i panini su una teglia rivestita con carta forno, coprirli con un canovaccio e lasciarli lievitare per un’ora circa: molto dipende dalla temperatura ambiente potrebbe volerci meno ma di più. Tenete conto che devono raddoppiare.

    Cuocere i panini in forno preriscaldato a 200 °C per 15/20 minuti.

Note

Per i miei panini ho scelto una “pezzatura” piccola formando dei panetti da 45 grammi ma potete fare tagli più grandi fino a 95 grammi: ovviamente non otterrete nove panini quindi vi consiglio di raddoppiare le dosi se preferite dei panini più grandi.

Da non perdere

Panini alla panna

Panini arrotolati

Panini al cacao

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.