Pane arabo

Pane arabo

Il pane arabo, di origine medio orientale, è una sorta di focaccina dalla forma rotonda e leggermente schiacciata. E’ un pane morbido da servire a tavola così com’è al naturale oppure è perfetto per essere farcito con salumi, formaggi o carne. La ricetta è tratta da “Soffice salato” di Morena Roana.

Pane arabo Cucina vista mare

Ingredienti

400 gr di farina 0 w260

250 ml di acqua

7 gr di lievito

1 cucchiaino di zucchero

6 gr di sale

Per spennellare

4 cucchiai d’acqua

2 cucchiai d’olio extravergine d’oliva

Setacciare la farina poi unire tutti gli ingredienti. Quando i liquidi saranno quasi assorbiti completamente aggiungere il sale e lavorare fino ad ottenere un bel panetto liscio. Porre l’impasto a lievitare all’interno di una ciotola bel oliata e coperto lasciandolo riposare fino al raddoppio del volume. Trasferire l’impasto sul piano di lavoro e dividerlo in sei parti che abbiano lo stesso peso. Formare delle pagnottine e lasciarle riposare coperte per dieci minuti. Stendere ogni pallina ad uno spessore di ½ centimetro, sistemarle su una teglia rivestita di carta forno, coprirle e lasciarle lievitare fino al raddoppio. Mescolare l’acqua con l’olio extravergine d’oliva  e spennellare le pagnottine. Cuocere in forno preriscaldato a 220° per cinque minuti poi abbassare la temperatura a 200° e continuare la cottura per altri cinque minuti. Sfornare il pane arabo e lasciarlo raffreddare nella teglia. Caratteristica del pane arabo è il suo colore chiaro perciò non fatelo scurire troppo nel forno!

Pane arabo Cucina vista mare

Se la ricetta vi è piaciuta seguitemi sulla pagina FACEBOOK lasciando il vostro “mi piace” e per non perdere i miei post attivate le notifiche! Se preferite Cucina vista mare ha la sua pagina anche su GOOGLE+ e trovate su INSTAGRAM la galleria con le mie foto! Vi ricordo inoltre la possibilità di iscrivervi gratuitamente alla newsletter per restare aggiornati con la pubblicazione delle nuove ricette! Vi aspetto con tante idee per la vostra cucina!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.