Crea sito

Pancakes

Pancakes

I pancakes: le deliziose frittelle di Zio Paperino! Sono certa che anche voi avrete il vostro eroe disneyano preferito… il mio è Paperino: sfortunato, imbranato e squattrinato! Ma in fondo cosa ci vuole per essere felici? Si può stare bene e sentirsi felici anche senza motivo… A Paperino basta una golosa torre di pancakes conditi con tanto burro e abbondante sciroppo d’acero! Volete provare? Preparare in casa i pancakes, soffici e spugnose frittelle per una colazione stile americano è facilissimo! Lo sciroppo d’acero non può mancare ma potete usare anche il miele, la marmellata, la crema di nocciole e la frutta fresca… Navigando nel web e spulciando tra i miei libri ho trovato una gran quantità di ricette: tutte diverse! Con il burro, con l’olio, con il latticello, con gli albumi montati a neve: un’impresa scegliere quale provare! E allora ho deciso di fare a modo mio… ecco il risultato! Non è la ricetta originale dei pancakes ma è buonissima!

Pancakes Cucina vista mare

Ingredienti

1 uovo di media grandezza

330 ml di latte

200 g di farina 00

50 g di farina di riso

1 cucchiaio di zucchero

2 g di sale

8 g di lievito per dolci

Disporre in una ciotola le due farine, lo zucchero, il sale e il lievito. Unire l’uovo e mescolare con lo sbattitore elettrico. Aggiungere lentamente il latte e impastare fino ad ottenere una pastella omogenea e densa. Scaldare un padellino antiaderente del diametro di 15 cm sul fuoco moderato, ungere con pochissimo olio e versare un mestolo di pastella. Sulla parte superiore del pancake cominceranno a formarsi delle bollicine e la pastella inizierà ad asciugarsi. A questo punto aiutandosi con una spatola girare il pancake e cuocerlo dall’altra parte. Procedere così fino a che non si esaurisce tutta la pastella. Con questa dose ho ottenuto sei pancakes. Utilizzando un padellino più piccolo potreste arrivare a dieci. La raccomandazione è di tenere il fuoco basso in modo che i pancakes possano cuocere lentamente e il lievito possa fare il suo lavoro. Una volta cotti servire al naturale oppure aggiungere sciroppo d’acero, frutta fresca o crema di nocciole!

Se vi piacciono le mie ricette seguite la pagina FACEBOOK con un “mi piace” e per non perdere i miei post attivate le notifiche!

Curiosità

La storia dei pancakes non è tutta americana perché in realtà tutta l’Europa conosceva già queste deliziose focaccine dolci che venivano servite a colazione. Dopo la scoperta dell’America, chi si trasferiva in cerca di una vita migliore portava con sé le proprie ricette e le proprie tradizioni e fu così che i pancakes raggiunsero l’America Settentrionale… la ricetta riadattata e modificata si conquistò un posto nel cuore degli americani!

8 Risposte a “Pancakes”

  1. Voglio provare anche io .. mi chiedevo se x farli così al volo posso utilizzare solo farina bianca o eventualmente al posto di quella di riso (che non ho, ora) utilizzare farina di farro ..

    1. Ciao Paoletta benvenuta nel blog! Io aggiungo la farina di riso perché contribuisce a rendere i pancakes più soffici ma puoi tranquillamente farli con la sola farina bianca. Quindi sostituisci la dose di farina di riso con la stessa quantità di farina bianca. Verranno benissimo lo stesso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.