Pancakes dolci alle zucchine

Pancakes dolci alle zucchine

Da quando li ho scoperti, i pancakes dolci alle zucchine sono diventati la mia colazione preferita… Zucchine a colazione? Si! Una vera sorpresa! I pancakes dolci alle zucchine sono una ricetta vegana, quindi adatta a chi non ama l’alimentazione tradizionale e a chi è intollerante perché i pancakes dolci alle zucchine non contengono latte, uova, burro e nemmeno zucchero (degnamente sostituito dallo sciroppo di agave). I pancakes dolci alle zucchine sono morbidissimi, golosi, sani, leggeri e dal gusto delicato… se non avete mai osato utilizzare le zucchine in un dolce è il momento di provare! Fonte della ricetta QUI.



Ingredienti per 8 piccoli pancakes

75 g di farina integrale

50 g di amido di mais

100 g di sciroppo di agave

300 g di zucchine

25 g di cacao amaro

25 g di olio d’oliva

25 g di latte di avena o di riso

scorza grattugiata di un limone

½ bustina di lievito

1 pizzico di sale

Setacciare la farina con il cacao e il lievito e grattugiare le zucchine. Inserire gli ingredienti all’interno della ciotola dell’impastatrice e iniziare a mescolare. Infine unire anche le zucchine grattugiate. Scaldare un padellino antiaderente del diametro di 14 cm sul fuoco moderato, ungere con pochissimo olio (il mio padellino ha un’antiaderenza perfetta perciò ho evitato di ungerlo) e versare un cucchiaio e mezzo di pastella. Sulla parte superiore del pancake cominceranno a formarsi delle bollicine e la pastella inizierà ad asciugarsi. A questo punto aiutandosi con una spatola girare il pancake e cuocerlo dall’altra parte. Procedere così fino a che non si esaurisce tutta la pastella. La raccomandazione è di tenere il fuoco basso in modo che i pancakes possano cuocere lentamente e il lievito possa fare il suo lavoro.

Se la ricetta vi è piaciuta seguitemi sulla pagina FACEBOOK lasciando il vostro “mi piace” e per non perdere i miei post attivate le notifiche! Se preferite trovate su INSTAGRAM la galleria con le mie foto! Vi aspetto con tante idee per la vostra cucina!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.