Pancakes alla zucca

I pancakes alla zucca sono dolci e soffici frittelline da gustare a colazione: profumate di cannella e vaniglia sono una delle mie colazioni autunnali preferite perché sanno di casa, di mattinate sonnecchiose e pigre passate in famiglia, gustati così in pigiama davanti al camino acceso mentre fuori il cielo è grigio e piove… Dal gusto delicato e leggermente speziato i pancakes alla zucca sono semplicemente golosi: provateli con la frutta secca e una bella colata di sciroppo d’acero… vi garantisco che li amerete!

Pancakes alla zucca Cucina vista mare
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni5 pancakes
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1uovo
  • 100 gbevanda vegetale all’avena
  • 2 cucchiaisciroppo di agave
  • 2 cucchiaipurea di zucca
  • 70 gfarina di avena
  • 1 cucchiainocannella in polvere
  • 1 cucchiainolievito in polvere per dolci
  • 1 cucchiainoestratto di vaniglia (o vanillina)

Preparazione

  1. Per la zucca: quando acquisto la zucca ne cuocio sempre almeno 200 grammi al naturale, in forno come indicato QUI o nel microonde utilizzando l’apposito accessorio per la cottura a vapore per 10 minuti a 750 W. Poi la frullo e la utilizzo per il pumpkin spice latte, per la pasta con la ricotta, per il porridge, per i biscotti o per i pancakes (la potete tenere un paio di giorni).

    In una ciotola lavorare l’uovo con lo sciroppo di agave ma potete utilizzare anche il miele o lo zucchero. Aggiungere la bevanda vegetale all’avena o un altra bevanda a vostra scelta, due cucchiai di polpa di zucca cotta (circa 85 grammi) e mescolare. Unire la farina d’avena, il lievito e amalgamare il composto per ottenere una pastella morbida.

    Ungere leggermente con un pochino di olio un padellino antiaderente (il mio misura 14 centimetri). Versare nella padella un mestolino di pastella e lasciar cuocere fino a che sulla superficie non iniziano a formarsi delle bollicine poi girare il pancake e lasciarlo cuocere anche dall’altra parte.

    Ripetere l’operazione fino ad esaurire tutta la pastella.

    Servire i pancakes caldi con frutta a piacere (ottimi con delle mele cotte) o con la frutta secca e lo sciroppo d’agave).

Note

Da non perdere se amate i pancakes la raccolta di tutte le ricette!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.