Muffin al cioccolato

Muffin al cioccolato

I muffin, dolcetti tipici della tradizione inglese così come di quella americana, sono ormai diffusi in ogni dove… ne esistono infinite varianti: con o senza uova, con o senza burro, con le gocce di cioccolato, con i mirtilli, con lo yogurt o la ricotta, alla frutta, alla vaniglia o al cioccolato… qualunque sia la versione la cosa importante è mescolare separatamente gli ingredienti  liquidi e quelli solidi e poi unire tutto insieme amalgamando bene l’impasto.  La ricetta per preparare i muffin al cioccolato è semplicissima e sfornerete delle soffici e deliziose tortine da gustare all’ora del the ma anche a colazione!

Muffin al cioccolato Cucina vista mare

Ingredienti per 12/15 muffin

150 gr di farina

125 gr di zucchero

40 gr di cioccolato fondente

65 gr di burro

1 uovo

½ cucchiaio di cacao amaro

150 ml di latte

1 bustina di lievito

1 bustina di vanillina

zucchero a velo

Tagliare il cioccolato fondente a pezzetti e fonderlo a bagnomaria con il burro. Sbattere l’uovo con lo zucchero fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso. Aggiungere il cioccolato fuso e lavorare per un paio di minuti. Setacciare la farina con il cacao e il lievito. Aggiungere la miscela di polveri al composto di uova e amalgamare ancora per un paio di minuti. Infine aggiungere anche il latte. Amalgamare bene tutto, distribuire il composto negli appositi stampi da muffin rivestiti con i pirottini di carta e infornare a 180° per 20 minuti. Una volta sfornati lasciarli raffreddare e, a piacere, cospargerli con lo zucchero a velo prima di servire.

Muffin al cioccolato Cucina vista mare

Curiosità

La differenza tra i muffin americani e quelli inglesi era in origine la consistenza del composto, più liquido simile ad una pastella e cotto in stampi monoporzione il primo, più compatto e cotto su una piastra calda il secondo. Racconta la storia inglese che in epoca vittoriana i domestici delle famiglie aristocratiche erano soliti preparare con gli avanzi di pane, biscotti e patate delle piccole palline da friggere sulla piastra. Ben presto, forse per il delizioso profumino che arrivava dalle cucine i padroni di casa scoprirono il segreto e si cominciarono a preparare i muffin per l’ora del the. Il loro nome, inizialmente moofin pare derivi dal francese moufflet cioè soffice o dal tedesco muffen ossia piccola torta.

Per restare aggiornati con le mie ricette seguite la mia pagina FACEBOOK

2 Risposte a “Muffin al cioccolato”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.