Minestrone di orzo e verdure

Il minestrone di orzo e verdure è un primo piatto sano, dal gusto rustico e corposo. Per la preparazione potete scegliere le verdure che preferite o quelle che avete in casa… Quando il freddo si fa sentire arriva la voglia di prepararsi piatti caldi e sostanziosi… di quelli che “confortano” e riscaldano soprattutto dopo una lunga giornata passata fuori… Il minestrone di orzo e verdure è molto buono servito subito ma è ancora più buono il giorno dopo perché tutti i sapori si amalgamano bene tra loro.

Minestrone di orzo e verdure Cucina vista mare
  • Preparazione: 25 Minuti
  • Cottura: 35 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 2 persone
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 200 g Carote
  • 100 g Sedano
  • 80 g Zucca
  • 150 g Cavolfiore
  • 150 g Broccoli
  • 120 g Fagioli cannellini (già lessati)
  • 1 Patata
  • 1 Cipolla
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Sale

Preparazione

  1. Sbucciare le carote, la zucca e la patata e tagliare tutto a pezzetti. Sbucciare la cipolla e affettarla. Tagliare a cubetti anche la costa di sedano. Dividere il cavolfiore e il broccolo in cimette più piccole eliminando la parte più dura del gambo e lavarle sotto l’acqua corrente.

  2. Trasferire le verdure in una casseruola, ricoprirle con l’acqua, aggiungere l’olio, il dado vegetale fatto in casa e regolare di sale. Cuocere per trenta minuti.

  3. Nel frattempo lessare l’orzo in abbondante acqua salata per il tempo indicato sulla confezione ma tenendolo al dente. Trascorsi i trenta minuti di cottura delle verdure aggiungere l’orzo al minestrone, unire anche i fagioli cannellini e proseguire la cottura per cinque minuti. Spegnere il fuoco e servire.

Note

Naturalmente i tempi di cottura sono indicativi: controllate di tanto in tanto.

Se la ricetta vi è piaciuta seguitemi sulla pagina FACEBOOK lasciando il vostro “mi piace” e attivando le notifiche potrete restare aggiornati con l’uscita delle nuove ricette! Se preferite trovate su INSTAGRAM la galleria con le mie foto! Vi aspetto con tante idee per la vostra tavola!

Chi prepara le ricette di Cucina vista mare? Potete leggerlo QUI. Siete curiosi di sapere perché il mio blog si chiama Cucina vista mare? Ve lo racconto QUI.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.