Mangia e bevi alle pesche

Mangia e bevi alle pesche

Il mangia e bevi alle pesche (o alla frutta che più preferite) è una di quelle preparazioni che soddisfano il palato e assecondano la voglia di dolce senza appesantire. Il mangia e bevi alle pesche è perfetto per lo spuntino di metà mattina o per la merenda ma è ottimo anche come dessert da servire dopo cena. Il mangia e bevi alle pesche è sano, buono, fresco, succoso, dissetante, goloso e ci vuole pochissimo per prepararlo … è un’ottima soluzione anche se arrivano ospiti all’improvviso perché basta un attimo per avere un delizioso dolce al cucchiaio da servire! In realtà la ricetta vuole che si faccia riposare in frigo una mezz’oretta ma io non ho aspettato: l’ho mangiato subito dopo averlo “fotografato” ed era buonissimo!

Mangia e bevi alle pesche Cucina vista mare

Ingredienti per 2 persone

3 pesche gialle

400 gr di yogurt alla vaniglia

mini meringhe

Lavare le pesche, eliminare i noccioli, sbucciarle ridurne 3 a pezzetti e tagliare l’altra a spicchi. Mettere i pezzetti di pesca nel frullatore e azionare fino ad ottenere una purea omogenea. Distribuire la purea di frutta nei bicchieri, aggiungere gli spicchi di pesca e completare con lo yogurt alla vaniglia. Sigillare con la pellicola per alimenti e tenerli in frigorifero per almeno mezz’ora prima di servire. Prelevare i bicchieri dal frigo, togliere la pellicola, decorare con le meringhe e servire. Se volete potete aggiungere anche delle albicocche insieme alle pesche e avrete un mangia e bevi ai frutti gialli! Io non ho aggiunto zucchero perché lo preferisco al naturale ma se volete potete zuccherare un po’ la frutta frullata.

Mangia e bevi alle pesche Cucina vista mare

Se la ricetta vi è piaciuta seguitemi sulla pagina FACEBOOK lasciando il vostro “mi piace” e per non perdere i miei post attivate le notifiche! Vi ricordo inoltre la possibilità di iscrivervi gratuitamente alla newsletter per restare aggiornati sulla pubblicazione delle nuove ricette!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.